Autobus, aria di Natale alle fermate: i disegni degli studenti adornano le pensiline

Sono stati collocati in sei pensiline durante le festività natalizie. Per i partecipanti un abbonamento autobus gratis per il mese di gennaio

Pensiline degli autobus addobbate a festa, grazie all'iniziativa della CTT Nord che ha coinvolto alcune classi del Liceo Russoli di Pisa. 
Gli studenti hanno ideato e realizzato alcuni disegni in tema natalizio, che l'azienda ha collocato presso sei pensiline di attesa del bus. 
Le decorazioni per le pensiline sono state realizzate grazie al contributo di IGP DECAUX, che ha riprodotto gratuitamente i disegni degli studenti (Alice Spera, Ana Carp, Giulia Baroncini, Kinzica Cini, Martina Cusin, Giulia Sorrentino).
CTT Nord consegnerà in omaggio ai partecipanti un abbonamento al bus per il mese di gennaio 2018.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Ripartenza scuola e Coronavirus: mezza classe del liceo in quarantena a Pontedera

  • Cadavere di un anziano trovato in un fosso in zona La Fontina

  • Coronavirus in Toscana, 143 nuovi casi: 38 positivi in più a Pisa

  • Piogge e temporali in Toscana: scatta l'allerta meteo

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 19 e 20 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento