Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Interventi di disinfestazione e derattizzazione sul suolo pubblico: come inoltrare la richiesta

Il servizio non è previsto per tutti quei casi in cui la richiesta riguardi spazi o residenze private

L’Ufficio Ambiente del Comune di Pisa informa i cittadini che è possibile richiedere, esclusivamente per il suolo pubblico, interventi di disinfestazione per il contenimento di insetti molesti e nocivi (acari, blatte, formiche, mosche, pulci, vespe e zanzare), di derattizzazione e di rimozione di carcasse di animali. E’ possibile inoltrare la richiesta alla ditta ANTICIMEX con una delle seguenti modalità: tel  050/6390488; fax  050/6390489; mail disinfestazionipisa@entomox.com. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 19.00
Il servizio non è previsto per tutti quei casi in cui la richiesta riguardi spazi o residenze private: in questo caso i cittadini dovranno rivolgersi a ditte o artigiani in grado di erogare la prestazione, assumendosi a proprio carico il costo dello stessa.
Nel caso di nidi di api, poiché trattasi di specie protetta, è necessario richiedere l’intervento di apicoltori locali per la salvaguardia di tali insetti. In ogni caso, la ditta ANTICIMEX ha contatti con apicoltori locali, pertanto può essere interpellata a tale scopo.

Il servizio dato in appalto dal Comune contro la lotta alle zanzare, effettua periodicamente trattamenti antilarvali nelle griglie, caditoie, fossi, canali ed altri focolai in ambito pubblico. All'occorrenza vengono eseguiti interventi adulticidi su aree verdi pubbliche maggiormente a rischio quali le rive di fossi, canali a cielo aperto, manufatti fognari e sugli immobili di proprietà comunale comprese le zone immediatamente limitrofe.
Al privato cittadino viene in ogni caso raccomandato di effettuare una prevenzione contro il proliferare delle zanzare evitando ristagni di acqua permanenti: contenitori di varia natura, ma anche teli, sedie, giochi dei bambini ed ogni altro oggetto su cui è possibile che si formino piccoli ristagni di acqua.

"Il buon esito del contrasto alle zanzare - dichiara l’assessore all’Ambiente, Filippo Bedini - è la risultante di un'azione sinergica tra pubblico e privato: il Comune può intervenire nelle aree di sua competenza, ma logicamente non nelle proprietà private. Per questo è importante che anche nei giardini e nelle aree private i cittadini curino gli aspetti legati alla disinfestazione larvicida nei periodi giusti, affinché si possa abbattere drasticamente l'impatto. Quest'estate l'amministrazione ha aggiunto interventi adulticidi in aree particolarmente critiche, che hanno dato ottimi risultati e perciò saranno messi in cantiere anche per il prossimo anno. Raccomando, poi, grande attenzione, specialmente in primavera, per gli sciami di api, che devono essere in ogni modo tutelati e segnalati ai Vigili del Fuoco, che hanno contatti con apicoltori specializzati, i quali gratuitamente prelevano gli sciami stessi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Interventi di disinfestazione e derattizzazione sul suolo pubblico: come inoltrare la richiesta

PisaToday è in caricamento