menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Vecchiano via libera alla solidarietà: inizia la distribuzione dei buoni spesa

Sono circa 180 le domande ricevute. Nei prossimi giorni partirà anche la distribuzione dei buoni alimentari stanziati dal Governo

Al via la distribuzione dei buoni spesa per soddisfare le richieste pervenute al Comune di Vecchiano per i ticket messi a punto grazie al fondo di solidarietà istituito dall’amministrazione comunale al posto della luminaria natalizia. “Da ieri pomeriggio i buoni sono in distribuzione ai cittadini che ne hanno fatto richiesta: abbiamo ricevuto circa 181 domande e stiamo completando l'istruttoria per soddisfarle tutte; intanto abbiamo fatto partire la consegna di buoni spesa per poter contribuire a rendere le prossime feste un po’ più serene per queste persone, e contemporaneamente siamo felici di poter in qualche modo sostenere le attività commerciali locali. Tutto questo è stato possibile anche grazie all’immensa solidarietà di tutta la comunità vecchianese: sul conto corrente del fondo di solidarietà, infatti, hanno effettuato versamenti e donazioni privati cittadini, tante delle nostre associazioni locali e delle nostre imprese. Gesti straordinari, in questo tempo così complesso, che ci ricordano i valori più autentici e anche la vera essenza delle prossime festività” afferma il sindaco Massimiliano Angori, che si è recato personalmente sul posto durante le prime fasi di distribuzione dei ticket. Insieme a lui anche l’assessore al Volontariato, Mina Canarini, che aggiunge: “Un vero e proprio turbinio di solidarietà che rinfranca lo spirito, oggi più che mai: inoltre, anche in questa circostanza, non possiamo che essere grati ancora una volta di più a tutte le nostre associazioni di volontariato, che stanno tessendo una rete fantastica, fatta di passione e partecipazione, per rendere questo Natale speciale, anche se diverso da sempre. Nello specifico, Pubblica Assistenza di Migliarino e Misericordia di Vecchiano sono impegnate nella consegna dei buoni spesa ai cittadini; insieme al Soccorso Alluvionale SWRTT, inoltre, si occupano di portare le spese a domicilio ai soggetti fragili, e nel far questo sono a loro volta supportate dai supermercati Coop di Vecchiano e Conad di Migliarino, che collaborano nella tempestiva preparazione dei pacchi di farmaci e generi di prima necessità che i volontari consegnano a casa. E poi il Palio Rionale Vecchianese, la Pro Loco Vecchiano, il Vecchiano Calcio, che insieme a gruppi di cittadini, hanno lavorato strenuamente per addobbare le nostre piazze con gli alberi di Natale ed addobbi handmade. Un grazie senza fine a tutti i nostri volontari, che con il loro impegno danno un senso reale alla parola comunità”.

E non è finita: adesso arriverà il prossimo bando per i buoni spesa, quello realizzato, come per tutti i Comuni, coi fondi statali: “A Vecchiano sono arrivati circa 70mila euro, e i nostri uffici, in uno sforzo senza precedenti, stanno già ultimando a tempo di record la preparazione del secondo bando per distribuire già dalla prossima settimana i nuovi buoni da spendere nelle nostre realtà locali - afferma l’assessore alle Politiche Sociali Lorenzo Del Zoppo - in questo caso, essendo stato stilato questo secondo bando in un tempo ravvicinatissimo, abbiamo pensato di estendere nel miglior modo possibile la platea dei beneficiari. Ringraziamo, pertanto, tutta la struttura comunale per l’ottimo e tempestivo lavoro svolto. A breve forniremo tutti i dettagli per presentare domanda per i buoni spesa finanziati dai fondi governativi".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus in Toscana: sopra i 1.300 casi, quasi 200 in terapia intensiva

  • Cronaca

    'Binario 14': partita la riqualificazione di Piazza Giusti

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Netflix a marzo

  • Attualità

    Svago: 5 film in uscita su Amazon Prime Video a marzo

Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento