rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Calci

Calci: via a una nuova distribuzione gratuita di mascherine chirurgiche

I presidi sanitari acquistati dalla Protezione civile del Comune verranno smistati da venerdì 3 dicembre

Al via da venerdì 3 dicembre e fino al giorno 24 dicembre compreso un'ulteriore distribuzione gratuita di mascherine chirurgiche standard acquistate dalla Protezione civile del Comune di Calci. Sarà possibile ritirarle presso le attività economiche della Valgraziosa che hanno aderito spontaneamente inviando la propria candidatura. Nel periodo indicato saranno distribuite ben 10 mascherine per ogni cittadino che ne farà richiesta. Le mascherine si potranno, dunque, ritirare in una di queste tre attività in giorni e orari di apertura:
Parafarmacia La Certosa, via Vincente della Chiostra
La Bottega dei Sapori via XX Settembre
Panetteria Bolognese Calci via Roma

I cittadini dovranno portare con sé la tessera sanitaria e quella di tutte le persone per le quali ritirano le mascherine; dovranno altresì indossare la mascherina, rispettare il distanziamento, le indicazioni dei gestori dei negozi responsabili della distribuzione ed evitare la creazione di qualsiasi forma di assembramento. "La situazione dei contagi sul nostro territorio è sempre stata sotto controllo, segno di grande responsabilità dei nostri concittadini. Non possiamo minimamente abbassare la guardia, per questo faccio appello alla responsabilità e raccomando a tutti l'utilizzo della mascherine laddove previsto dalle norme anticontagio ed anche per prudenza visto che il periodo natalizio ci porta a frequentare luoghi più frequentati. Anche per questi motivi abbiamo voluto acquistare un nuovo quantitativo di 100.000 mascherine. Una decisione e una scelta che abbiamo voluto fortemente - commenta il sindaco Massimiliano Ghimenti a nome dell’amministrazione comunale - per sostenere, visto il perdurare dell’emergenza sanitaria, i nostri cittadini che, anche in vista della stagione invernale, devono poter reperire le mascherine protettive facilmente, gratuitamente e sul proprio territorio. Ringraziamo le realtà del territorio che, nei mesi scorsi e anche stavolta, andranno a compiere in modo volontario e gratuito un gesto molto utile per la collettività".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci: via a una nuova distribuzione gratuita di mascherine chirurgiche

PisaToday è in caricamento