Cronaca

Dall'Associazione Arma Aeronautica della Valdera un defibrillatore alla 46ª Brigata Aerea

La donazione al termine di un corso sull'uso del dispositivo da parte della Cecchini Cuore Onlus

Grazie ad una donazione effettuata dall’Associazione Arma Aeronautica Sezione Valdera, la 46ª Brigata Aerea potrà usufruire di un nuovo defibrillatore automatico esterno.
Un gesto questo che sottolinea ancora una volta la vicinanza delle Associazioni Arma Aeronautica della Toscana alla 46ª.

La consegna del DAE è avvenuta nell’auditorium della 46ª Brigata Aerea nelle mani del Colonnello Quaglia da parte del presidente della AAA Sezione Valdera Piero Picchi, proprio al termine di un corso sull’utilizzo di questi dispositivi effettuato da Cecchini Cuore Onlus.

Pisa è una delle città più cardioprotette d’Italia con oltre 460 defibrillatori nella sua area comunale. Grazie all’installazione di questi dispositivi, si sono potute salvare diverse persone colte da arresto cardiaco, una percentuale superiore al 66 per cento, grazie anche all’intervento di persone che si erano formate, anche attraverso i corsi che l’associazione Cecchini Cuore Onlus svolge su tutto il territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'Associazione Arma Aeronautica della Valdera un defibrillatore alla 46ª Brigata Aerea
PisaToday è in caricamento