Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

La Provincia cinese di Hainan ha donato alla 'collega' Pisa 50mila mascherine

"Un gesto di profonda solidarietà tra popoli" è il commento del presidente Massimiliano Angori

Una generosa donazione da parte della Provincia cinese di Hainan, situata nell’estremo sud della Cina con circa 9 milioni i suoi abitanti, è arrivata alla Provincia di Pisa: 50mila mascherine, che nei giorni scorsi sono atterrate all’aeroporto di Malpensa e ora recapitate a Pisa, in attesa di essere ridistribuite a tutti i comuni del territorio.

"Un gesto di grande generosità e vicinanza - dichiara il presidente Massimiliano Angori - frutto delle buone relazioni che la Provincia di Pisa ha storicamente intrattenuto con altre realtà amministrative cinesi, in uno scambio di esperienze soprattutto nel campo della pubblica amministrazione. Una donazione che attesta ancora una volta la centralità dei nostri enti provinciali, che da Casa dei Comuni, testimoniano concretamente in questa emergenza la loro insostituibile funzione a beneficio delle comunità".

"Provvederemo entro breve a ridistribuire le mascherine tra i Comuni del territorio per le necessità della popolazione e degli operatori della protezione Civile. Ho, inoltre, inviato una lettera di ringraziamento al Governatore della Provincia di Hainan, Wei Liucheng, esprimendogli la riconoscenza di tutta la nostra comunità provinciale", conclude il Presidente Angori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia cinese di Hainan ha donato alla 'collega' Pisa 50mila mascherine

PisaToday è in caricamento