Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

Solidarietà: donazione di sangue per 120 militari della Folgore

Il grazie dell'azienda ospedaliera: "Un gesto estremamente importante per tutti i pazienti ricoverati nei presidi di Cisanello e Santa Chiara"

Circa 120 militari della Brigata paracadutisti Folgore, suddivisi in gruppi, stanno donando il sangue in questi giorni al Centro trasfusionale di Cisanello, nell'ambito della pluriennale collaborazione tra Aoup, l’Unità operativa di Medicina trasfusionale e biologia dei trapianti e il Centro addestramento paracadutisti (Capar) dell’Esercito di Pisa, ora guidato dal colonnello Gianni Copponi.

"Un gesto di solidarietà e senso civico - ringrazia l'Aoup in una nota - estremamente importante per tutti i pazienti ricoverati nei presidi di Cisanello e Santa Chiara.
Il loro ultimo contributo risale allo scorso luglio: anche in quell’occasione, in pieno periodo di ferie estive, vennero a donare circa 40 militari del Reggimento logistico Folgore di Pisa". Adesso, con la ripresa a pieno regime delle attività sanitarie, "la loro donazione sarà ancora più significativa e determinante e per questo tutto l’ospedale li ringrazia calorosamente, per il sostegno e lo spirito di servizio manifestato, che da parte loro non viene mai meno in queste circostanze".
Ad accoglierli, come sempre, il direttore della struttura, il dottor Alessandro Mazzoni, insieme al suo staff.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà: donazione di sangue per 120 militari della Folgore
PisaToday è in caricamento