rotate-mobile
Cronaca

Emergenza sangue: il bel gesto di 13 sanitari di Anestestia e rianimazione dell'Aoup

Un momento importante per spingere alla donazione

Ieri, sabato 27 novembre, tredici sanitari dell'Unità operativa di Anestesia e rianimazione interdipartimentale dell'Aoup diretta dal professore Francesco Forfori, hanno donato (direttore Forfori compreso) il sangue. Un gesto di solidarietà, sensibilità e senso civico fondamentale che ha fatto da apripista in una fase di grande difficoltà per il sistema sanitario, aggravata dall'emergenza Covid-19.

"Un grande ringraziamento al Centro trasfusionale dell'Unità operativa di Medicina trasfusionale e biologia dei trapianti, diretta dal dottor Alessandro Mazzoni e alla caposala Anna Michelotti per la gentilissima ospitalità e agli ideatori dell'iniziativa, la dottoressa Rita Martinelli e il coordinatore infermieristico Massimo Elisei che, in un momento di scarsità di sangue, plasma e piastrine hanno portato a donare 13 persone, tutte qui elencate - si legge in una nota dell'Aoup - Francesco Forfori, Rita Martinelli e Massimo Elisei e gli infermieri Lucia Di Candia, Giuseppe Garruto, Stefano Giannessi, Benedetta Angiolini, Paolo Roberto Migliaccio, Alessandro Calloni, Andrea Villa, le operatrici socio-sanitarie Elisabetta Meacci, Annamaria Muccardo e Sara Marcheschi. Grazie anche a tutti coloro che purtroppo non hanno potuto donare per specifiche controindicazioni e a tutti gli altri sanitari dell’Unità operativa che si sono resi disponibili a sostituire i colleghi per permettere la donazione".

Al momento di donazione era presente anche l'associazione Vite Odv con la presidente Gloria Chiarini, la pr Milena Giuffrè e la consigliera Stefania Tamberi che hanno seguito tutta l'iniziativa per pubblicizzarla, con l'auspicio che il gesto di ieri sia di incentivo ad altre iniziative simili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza sangue: il bel gesto di 13 sanitari di Anestestia e rianimazione dell'Aoup

PisaToday è in caricamento