Cronaca

Calcinaia: materiale scolastico donato ai bambini Saharawi

L'inizitiva della scuola primaria Vasco Corsi

Un Natale solidale per tutte le bambine e i bambini della scuola primaria Vasco Corsi di Calcinaia. Merito di una idea nata dalle insegnanti e portata avanti grazie alla preziosa collaborazione dei genitori rappresentanti di classe. I giovanissimi studenti hanno così potuto conoscere ed ospitare nelle loro aule i volontari dell’associazione Saheb, una realtà ormai radicata sul nostro territorio che supporta la causa dei Saharawi e ogni anno, durante l’estate, ospita una decina di bambini offrendo loro cure e tutte le attenzioni di cui hanno bisogno.

Un’iniziativa solidale nata con il preciso scopo di far vivere in modo attivo ai piccoli alunni i valori della condivisione e dell’apertura all’altro. Le bambine e i bambini, attraverso la testimonianza di chi ha trascorso molto tempo nel deserto, hanno conosciuto una realtà difficile e molto diversa dalla loro, rendendosi meglio conto che non troppo lontano vivono dei loro coetanei che hanno bisogno di un aiuto concreto.

Il progetto pensato dalle insegnanti e supportato dai genitori, prevede la raccolta a scuola di materiale scolastico da consegnare direttamente ai bambini che vivono nelle tendopoli in mezzo al deserto del Sahara. I volontari dell’associazione ricordano inoltre a tutti i cittadini "che nel periodo in cui i piccoli Saharawi saranno a Calcinaia, le porte della scuola dell’infanzia Eleonora Lenzi che li ospiterà saranno sempre aperte a tutti".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcinaia: materiale scolastico donato ai bambini Saharawi

PisaToday è in caricamento