Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca San Miniato

San Miniato, botte alla compagna che lo aveva già denunciato: arrestato

La donna, una 25enne, aveva già subito violenze da parte del convivente che era stato denunciato. Domenica l'intervento dei Carabinieri: l'uomo è finito in manette mentre la donna è stata trasferita in una struttura protetta con la figlia

Ancora violenza, ancora una donna vittima delle angherie del compagno, ormai avvezzo ad usare le botte invece che le carezze. L'ultimo caso ieri a San Miniato dove una donna, una rumena 25enne, ha subito l'ennesima violenza da parte del convivente, un carpentiere, anch'egli rumeno, di 28 anni. Le minacce e le botte andavano avanti da tempo e la donna aveva già denunciato il compagno.

Ieri l'intervento dei Carabinieri ha posto fine alla vicenda. L'uomo è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale (stamattina il processo per direttissima), mentre la donna e la bambina sono state trasferite in una struttura protetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Miniato, botte alla compagna che lo aveva già denunciato: arrestato

PisaToday è in caricamento