rotate-mobile
Cronaca Calci / Via B. Buozzi

Quando il doposcuola diventa itinerante: al parco arriva Meraki, tra compiti e giochi

L'iniziativa, promossa in colalborazione con il Comune di Calci e Sds, è realizzata dalla cooperativa Arnera e punta ad offrire una nuova possibilità di socializzazione ai bambini, particolarmente colpiti dalla pandemia

Appuntamento tutti i lunedì e i giovedì al Parco delle Fonderie dalle 15.30 alle 17.30 con Meraki, il nuovo servizio di doposcuola itinerante realizzato da Arnera in collaborazione con il Comune di Calci e la Società della Salute zona Pisana.
Fino alla fine di maggio le bambine e i bambini del Comune della Valgraziosa potranno prendere parte, oltre alle consuete attività di doposcuola esistenti da anni sul territorio, anche all’innovativo servizio di supporto scolastico e attività ludiche che va ad integrare l'offerta educativa già presente in paese cercando di intercettare quelle situazioni di fragilità e difficoltà meno note.
Il furgoncino offre a chi lo desidera un aiuto nello svolgimento dei compiti pomeridiani e varie attività ludiche e di laboratorio in grado di colorare e divertire i pomeriggi.

“I bambini e gli adolescenti sono coloro che, nell’ultimo anno, hanno maggiormente risentito delle limitazioni imposte a causa dall’emergenza sanitaria - interviene l’assessore ai Servizi sociali Valentina Ricotta - con l’inizio della bella stagione, approfittando della maggiore luce del giorno, si spera che ci saranno più momenti di incontro e di gioco all’aria aperta. Ecco che avere educatrici al parco più frequentato del paese è un punto importantissimo sia per l’aspetto educativo citato ma anche per accompagnare i bambini in una nuova risocializzazione”

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quando il doposcuola diventa itinerante: al parco arriva Meraki, tra compiti e giochi

PisaToday è in caricamento