Cronaca Piazza della Stazione

Nasconde ovuli di hashish nell'ano: denunciato

E' stato smascherato dal cane antidroga durante un controllo delle forze dell'ordine in zona stazione

Controlli nella giornata di ieri, 24 gennaio, nella zona della stazione ferroviaria di Pisa, finalizzati a rintracciare stranieri irregolari e alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti. Hanno partecipato all'operazione i Carabinieri della Stazione di Pisa, di San Piero a Grado, personale dell’Esercito impegnato nell’'Operazione Strade Sicure', personale della Guardia di Finanza con unità cinofila e la Polizia Municipale con varie pattuglie. Sono state identificate e perquisite nel complesso 32 persone.

Nel corso dei controlli un italiano 40enne, appena uscito dalla Stazione, ha richiamato l’attenzione del cane antidroga, circostanza che ha spinto le forze dell'ordine ad accertamenti più accurati. La prima perquisizione personale ha dato esito negativo, ma è stata poi decisiva l’ulteriore insistenza del cane che continuava evidentemente a fiutare sostanza stupefacente, tanto da indurre il 40enne ad ammettere di aver occultato hashish nel retto, in particolare due ovuli, poi recuperati, per un peso complessivo di 15 grammi. Gli accertamenti sanitari successivamente condotti presso l’Ospedale di Cisanello, al fine di accertare la presenta di ulteriore sostanza, hanno dato esito negativo. L’uomo è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per detenzione di sostanza stupefacente al fine di spaccio.

Segnalati inoltre alla Prefettura due giovani, di cui uno straniero, per possesso di modeste quantità di marijuana per uso personale, mentre un senegalese 27enne è stato denunciato per inosservanza del foglio di via obbligatorio emesso a suo carico per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde ovuli di hashish nell'ano: denunciato

PisaToday è in caricamento