Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Pontedera

Pontedera, pizzicati con la droga in classe: due studenti nei guai

I controlli, dopo l'arresto di un 21enne lo scorso marzo, sono proseguiti a campione nelle aule degli istituti scolastici cittadini

Dopo l'arresto di un giovane per spaccio di droga lo scorso 20 marzo, sono proseguiti i controlli al villaggio scolastico di Pontedera.
Con l’ausilio dei pastori tedeschi Babacar e Piper, il personale del Commissariato di Polizia e della Polizia Municipale di Pontedera, coadiuvato appunto da due unità cinofile specializzate del Reparto Cinofili della Polizia Municipale di Firenze, ha effettuato controlli in diverse aule a campione. I controlli sono stati predisposti con la totale collaborazione degli istituti scolastici ed effettuati con modalità tali da aggirare la possibilità dell’avvertimento tra studenti tramite Whatsapp.

Nella mattinata del 7 maggio un ragazzo di 19 anni di Casciana Terme è stato trovato possesso di una dose di hashish all’interno della classe. Dopo una settimana, all’interno di una classe di un altro istituto scolastico è stato sorpreso un ragazzo di 17 anni di Bientina in possesso di 15 grammi di marijuana.

Dopo gli accertamenti e le relative perquisizioni domiciliari, che hanno avuto esito negativo, i ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura di Pisa quali assuntori di sostanze stupefacenti ed è stato avviato l’iter per la sospensione della patente di guida.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, pizzicati con la droga in classe: due studenti nei guai

PisaToday è in caricamento