Confcommercio lancia #e-contest, il concorso natalizio che regala tre siti e-commerce

L'associazione di categoria, insieme a Prestart, offre a tre aziende pisane un regalo inedito per il Natale 2020: c'è tempo fino al 21 dicembre per candidarsi

Confcommercio Provincia di Pisa ha scelto di festeggiare il Natale 2020 in un modo inedito, supportata dall'azienda Prestart. La decisione è stata ovviamente influenzata dal Covid-19, che ha ampliato esponenzialmente la necessità di nuovi servizi, strumenti e competenze digitali: Per questo motivo Confcommercio ha deciso di rispondere con un gesto concreto, donando tre piattaforme di vendita on-line ad altrettante aziende pisane, indipendentemente dal settore di appartenenza, in virtù della partnership con l'azienda Prestart di Federico Dani.

#e-contest è aperto ufficialmente, ed è possibile candidarsi attraverso il form dedicato sul sito www.confcommerciopisa.it. Le aziende interessate hanno tempo fino al 21 dicembre, giorno di chiusura del concorso per partecipare. A quel punto, Confcommercio selezionerà le tre aziende vincitrici che troveranno il loro e-commerce sotto l'albero di Natale.

"L’online può rappresentare una risorsa addizionale per aiutare i negozi di prossimità, ma anche le start-up e le imprese di tutti i settori con potenzialità di business, a superare questa difficilissima fase economica - spiega il direttore Federico Pieragnoli - siamo nel pieno di una rivoluzione digitale, che sta cambiando non solo le nostre vite, ma anche il volto del commercio e dell'economia più tradizionale. Invito le aziende a candidarsi a questa interessante proposta, che può offrire loro nuove occasioni di crescita".

"Le piattaforme di e-commerce sono assolutamente professionali, con incluso un corso di formazione per gestirle in autonomia" garantisce Federico Dani, titolare della Prestart, fondata nel 2000 e attiva con collaborazioni per aziende importanti del territorio pisano e non solo, specializzata nella progettazione di siti web, posizionamento sui motori di ricerca e app. "Per questo Natale così inedito, incerto e difficile, vogliamo lanciare un messaggio positivo e fare qualcosa di utile. Da qui l'idea di regalare tre e-commerce ad altrettante aziende della provincia di Pisa, offrendo loro la facoltà di svilupparsi in nuovi mercati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento