rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Pontedera

Eco-compattatore 'mangiaplastica' nel parcheggio di un centro commerciale di Pontedera

Il raccoglitore sarà installato nei prossimi mesi grazie ad un finanziamento ottenuto dal Comune proveniente dal Ministero della Transizione Ecologica

Il Comune di Pontedera si è aggiudicato il finanziamento di 15mila euro da parte del Ministero della Transizione Ecologica per l'installazione di un dispositivo 'Mangiaplastica' che sarà collocato, nei prossimi mesi, nel parcheggio di un centro commerciale, fruibile da tutti i cittadini e a servizio del territorio.

Si tratta di un eco-compattatore, che offrirà la possibilità di conferire bottiglie per bevande in Pet (quelle comunemente usate in commercio) in maniera differenziata, andando a sommarsi alla raccolta domiciliare effettuata porta a porta per tutti i tipi di imballaggi in plastica.

L'eco-compattatore ridurrà i volumi dei rifiuti del 90% ed avrà una capacità di accumulo di 720 litri. Lo svuotamento avverrà settimanalmente, da parte del gestore locale Geofor, nell'ambito del servizio di raccolta ordinario. Saranno realizzate misure di sensibilizzazione ambientale tramite le scuole e sono previste azioni di incentivazione per il conferimento, tramite eco-compattatore, attraverso convenzioni con attività commerciali del territorio.

Il Programma Mangiaplastica è un progetto sperimentale del Ministero, riservato ai Comuni, per l’acquisto e l’installazione di eco-compattatori in grado di selezionare le bottiglie in PET, ridurne il volume e favorire il loro riciclo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eco-compattatore 'mangiaplastica' nel parcheggio di un centro commerciale di Pontedera

PisaToday è in caricamento