Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Edilizia scolastica, proseguono le manutenzioni: il punto sui lavori

L'amministrazione informa che sono quasi ultimati gli interventi alle scuole De Sanctis e Biagi, mentre alla Parmini sono stati realizzati i nuovi controsoffitti e si procede al rifacimento della terrazza

Un inizio anno difficile per le scuole di Pisa, messe a dura prova da crolli e problemi strutturali. L'amministrazione ha avviato i cantieri per le manutenzioni ed informa che i lavori procedono spediti e in alcuni casi sono conclusi. Ecco il punto in base alle scuole interessate.

SCUOLA PARMINI: gli interventi si erano resi necessari a causa del distaccamento di intonaco dai soffitti in laterocemento dovuto a infiltrazioni di acqua piovana. A seguito delle prove a strappo e degli accertamenti termografici si è deciso di posizionare una controsoffittatura Knauff, una struttura portante ancorata alle travature che fornisce una controsoffittatura isolante permanente e definitivamente efficace contro i possibili distaccamenti di intonaco e contro la possibilità di cedimenti. Ciò sia al primo piano che al piano terra.

I lavori di controsoffittatura del primo piano sono terminati ed entro la prossima settimana termineranno anche quelli del piano terra. Contestualmente sono stati revisionati e riposizionati gli impianti elettrici. Intervento completato anche nel refettorio. Appena terminati i lavori interni all'edificio partiranno quelli esterni, che prevedono il rifacimento della terrazza e la sua impermeabilizzazione.

SCUOLA BIAGI: interventi resi necessari dal distaccamento di intonaco in un corridoio della scuola. Sono state eseguite prove termografiche e prove a strappo per verificare le condizioni del laterocemento ed è stata decisa la controsoffittatura dell'edificio.

Anche in questo caso la controsoffittatura Knauff è stata posizionata nel corridoio danneggiato ed è così ripreso il regolare utilizzo delle aule adiacenti. I lavori procedono per il posizionamento della controsoffittatura anche in altre ali dell'edificio.

SCUOLA DE SANCTIS: Impianti sanitari vecchi e logori. Sono stati sostituiti tutti i WC presenti nei bagni (13 WC in tutto) e posizionate le tavolette. Inoltre sono stati modificati gli scarichi sostituendo alle catenelle esistenti pulsanti maggiormente accessibili dai bambini. Riparata la rubinetteria e messi in sicurezza con appositi muretti tutti i lavabi. I bagni sono stati inoltre risanati dalle infiltrazioni e imbiancati.

Nella stessa scuola è stato ripristinato il percorso di accesso disabili e sono state sostituite le griglie di aerazione esterne. Si attende che i ritocchi agli intonaci siano consolidati per poter terminare le imbiancature.

SCUOLA MANZI: caduti dei pannelli del controsoffitto. Già da lunedì inizieranno i lavori di riparazione della guaina impermeabilizzante del tetto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia scolastica, proseguono le manutenzioni: il punto sui lavori

PisaToday è in caricamento