Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Illuminazione pubblica a Castelfranco: efficientamento energetico a metà dell'opera

Quasi completati i lavori di sostituzione dei lampioni con tecnologia led nelle frazioni e nel Macrolotto industriale. L'intervento si concluderà entro fine giugno

Procedono i lavori di efficientamento energetico sull'illuminazione a Castelfranco di Sotto partiti a marzo. L’intervento di sostituzione dei vecchi corpi illuminanti con altri ad alta efficienza e tecnologia led, insieme alla realizzazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili, è stato quasi completamente ultimato nelle frazioni di Orentano, Villa Campanile, Chimenti e Galleno. Da qualche settimana i lavori sono partiti anche nel capoluogo, giungendo al completamento nel Macrolotto industriale, e sono stati avviati anche nella zona residenziale tra via Camerini e Via Fratelli Cervi, in via Usciana. Da qui alla fine di giugno saranno ultimate tutte le sostituzioni, a partire dai viali di circonvallazione.

Questi interventi fanno parte del progetto realizzato da Toscana Energia Green, a seguito di una gara bandita dal Comune, che prevede un investimento complessivo di 900mila euro, comprensivi anche degli interventi che riguardano l’energia termica. Il principale obiettivo dei lavori di efficientamento è il risparmio energetico che si traduce in cifre in un alleggerimento del 44,80% di energia elettrica attualmente consumata per la pubblica illuminazione e del 12,60% di quella attualmente consumata per l’illuminazione degli edifici comunali.

La sostituzione in totale di 1.976 punti luce nel territorio comunale, tra cui lampioni, impianti semaforici, 14 edifici di proprietà comunale, porterà anche ad un miglioramento della qualità stessa dell’illuminazione e quindi della visibilità.

"Questi lavori rappresentano una svolta importante per il nostro paese - ha commentato il sindaco Gabriele Toti – oltre all’incisivo risparmio dei consumi energetici, una luce migliore nelle nostre strade, come anche nelle scuole, cambia il modo di vivere gli spazi, sempre più sicuri. L’investimento fatto rende Castelfranco una cittadina all’avanguardia e ci fa muovere un passo in avanti fondamentale nel nostro percorso di sostenibilità ambientale. Il beneficio per l’ambiente che sarà apportato con questo progetto è concreto".

"Siamo a metà dell’opera - ha aggiunto Federico Grossi, assessore all’Ambiente - e già i miglioramenti in molte zone del nostro comune si percepiscono. Una nuova luce per Castelfranco, è questo quello che vogliamo intraprendendo con convinzione ed impegno la strada della sostenibilità. Le iniziative in questa direzione si moltiplicano e non si fermeranno qui".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Illuminazione pubblica a Castelfranco: efficientamento energetico a metà dell'opera

PisaToday è in caricamento