Cronaca

Vecchiano, il nuovo presidente del Comitato Asbuc è Paolo Burba

Martedì 19 gennaio si è tenuta la prima riunione del Comitato che raccoglie i rappresentati di Vecchiano, Nodica, Filettole e Avane

Prima riunione del nuovo Comitato Asbuc di Vecchiano, Nodica, Avane e Filettole: è quella che si è svolta martedì 19 gennaio, alla presenza, come previsto da apposito Regolamento Regionale del 2015, anche dell’amministrazione comunale nelle persone del sindaco Massimiliano Angori e dell’assessora con Delega ai Rapporti con gli Usi Civici Mina Canarini.

La seduta ha visto anche la proclamazione del nuovo presidente, Paolo Burba, che, lo ricordiamo, ha ottenuto 418 voti in sede di elezione. Il Comitato, inoltre, è così composto: Lorenza Lorenzini (vicepresidente); Daniele Carmignani; Aldo Mattioli; Leonardo Debbia. "Abbiamo tempestivamente avviato i primi adempimenti burocratici di spettanza del Comune per far sì che il Comitato possa essere in condizione, quanto prima, di mettersi al lavoro, motivato dalla forte spinta che ha visto una grande partecipazione popolare alla votazione di domenica 10 gennaio", commenta il sindaco Massimiliano Angori.

"Un'elezione contraddistinta da una partecipazione massiccia, che ha evidenziato la volontà di esprimersi, nonostante la pandemia, sul futuro del Comitato, organismo di importanza rilevante per il nostro territorio. La riunione di martedì scorso, inoltre, ha segnato formalmente l’inizio di un nuovo percorso, dove auspichiamo un confronto attivo e costante con il Comitato appena insediato. Un rapporto istituzionale che deve e può essere proficuo per tutti i cittadini, e che, sono certa, sapremo impostare a beneficio dell’interesse collettivo, con il fondamentale contributo propositivo di ciascuno degli attori in gioco", conclude l'assessora Mina Canarini.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, il nuovo presidente del Comitato Asbuc è Paolo Burba

PisaToday è in caricamento