Cronaca

Elezioni rettore Sant'Anna: rinviata l'udienza del Tar per il professore escluso

Giancarlo Prati, professore ordinario di Telecomunicazioni e direttore dell'Istituto Tecip, era stato escluso per questioni anagrafiche perché non ha davanti a sé sei anni di servizio, tanti quanti la durata del mandato di rettore

Giancarlo Prati, il professore escluso

E' stata rinviata all'8 maggio l'udienza davanti al Tar di Firenze per discutere del ricorso presentato da Giancarlo Prati, professore ordinario di Telecomunicazioni e direttore dell'Istituto Tecip (Tecnologie della Comunicazione, dell'Informazione, della Percezione) per non essere stato ammesso alle elezioni per il rettore che dal 2013 al 2019 guiderà la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa.

L'udienza, prevista per ieri, è slittata per questioni procedurali legate al rispetto dei termini di legge tra la notifica e il deposito del ricorso. Prati era stato escluso dalla competizione elettorale della Scuola per questioni anagrafiche perché non ha davanti a sé sei anni di servizio, tanti quanti la durata del mandato di rettore. Da qui l'articolato ricorso al Tar per richiedere essenzialmente la possibilità di essere ammesso a correre, anche sulla base dello statuto della Scuola che non fa riferimento a questioni anagrafiche per essere eletto a cariche accademiche, e di conseguenza la sospensiva della procedura elettorale.


Al primo turno di votazioni, l'unico candidato in lizza, il pro-rettore vicario Pierdomenico Perata non ha raggiunto il quorum di voti validi e dunque si andrà al secondo turno, previsto il 23 e 24 aprile. (fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni rettore Sant'Anna: rinviata l'udienza del Tar per il professore escluso

PisaToday è in caricamento