Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Via Aurelia, 276

La morte del ristoratore: la famiglia presenterà un esposto in Procura

La tragedia di Emilio Virgili ha lasciato grande sconforto in città. L'uomo si sarebbe sentito male durante un diverbio con un ispettore dell'Asl 5: la famiglia è intenzionata ad andare fino in fondo

Sarà presentato un esposto in Procura per l'improvvisa morte di Emilio Virgili, il noto ristoratore pisano, proprietario del ristorante La Rota di Madonna dell'Acqua, stroncato da un infarto giovedì, durante un controllo dell'Asl, per la messa a norma di alcuni impianti nel locale. Sarebbe nato un diverbio tra lo stesso Virgili e un ispettore, il clima si sarebbe surriscaldato e il ristoratore, cardiopatico, si è sentito male fino a morire.

I familiari chiedono chiarezza sulla vicenda e sembrano intenzionati ad andare fino in fondo per chiarire le responsabilità di una tragedia che ha lasciato grande sconforto anche nel mondo imprenditoriale pisano, con esercenti che spesso si sentono trattati come veri criminali, vittime anche di una burocratizzazione eccessiva, come ha sottolineato ieri Enrico Guardati, presidente Fipe Confcommercio Pisa.

Intanto la Asl in una nota interviene sulla questione della morte di Virgili. "In relazione al tragico evento accaduto al signor Emilio Virgili - scrive l'Azienda Sanitaria Locale - la direzione aziendale, oltre a rinnovare le condoglianze alla famiglia, attende fiduciosa il risultato delle indagini della magistratura e dell’indagine interna condotta dal nucleo del clinico aziendale composto dal direttore della medicina legale, dal direttore del dipartimento di prevenzione, dal responsabile del settore prevenzione e sicurezza nei luoghi di lavoro, dal direttore dei tecnici del settore. La direzione vuole esprimere anche solidarietà ai tecnici del dipartimento di prevenzione, collaboratori di provata esperienza e professionalità, che si sono trovati nello svolgimento delle loro funzioni istituzionali, in una circostanza così grave".


Oggi pomeriggio alle ore 15 nella chiesa della Sacra Famiglia di Pisanova saranno celebrati i funerali del ristoratore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La morte del ristoratore: la famiglia presenterà un esposto in Procura

PisaToday è in caricamento