Equiparazione dell'assenza dal lavoro al ricovero: via preferenziale per i lavoratori fragili

Attivi indirizzi e-mail dedicati per la Asl Toscana Nord Ovest

La Asl Toscana nord ovest informa che la medicina legale sta mettendo in atto una via prioritaria di accertamento, dedicata a tutti i lavoratori che si trovano in una situazione a rischio contagio perché immunodepressi o affetti da patologie oncologiche o in cura con terapie salvavita, perché possano usufruire della possibilità, concessa dal decreto 'Cura Italia', di equiparare l’assenza dal lavoro al ricovero

Perché l’accertamento avvenga nel più breve tempo possibile è importante che il lavoratore contatti la medicina legale inviando una mail, specificando il motivo della richiesta barbara.pagni@uslnordovest.toscana.it (Pisa); mafalda.nardini@uslnordovest. toscana.it (Pontedera);  antonella.creatini@uslnordovest.toscana.it (Volterra); gabriele.benvenuti@uslnordovest.toscana.it (Livorno, Cecina, Piombino, Portoferraio).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si ricorda che l’assenza dal lavoro equiparata al ricovero ospedaliero riguarda anche i lavoratori che hanno già ottenuto il riconoscimento di portatori di handicap grave (ex art 3, comma 3,  L.104/1992), per i quali è sufficiente presentare al datore di lavoro il certificato del medico di famiglia con l’indicazione degli estremi della condizione di handicap.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento