rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Vecchiano

Anziani in vacanza nel Parco: riparte il progetto 'Estate Anziani in San Rossore'

Si parte il 13 luglio: obbligatoria la prenotazione

Torna l’Estate Anziani in San Rossore. "Nel periodo estivo, l’amministrazione comunale di Vecchiano, in collaborazione con l’Ente Parco Regionale Migliarino-S. Rossore-Massaciuccoli e il Comune di San Giuliano Terme, organizzano l’iniziativa a favore delle persone non più giovanissime, alla scoperta del nostro bellissimo ambiente naturale, che prevede la permanenza nel Parco, per un gruppo minimo di 10 e massimo di 28 persone" affermano il sindaco Massimiliano Angori e l’assessore alle Politiche Sociali Lorenzo Del Zoppo.

"Dopo due anni di pandemia, anche per i nostri 'giovani di ieri' è tempo di riscoprire una piena socialità, approfittando del nostro bel litorale, per fuggire dalla calura estiva. Il calendario delle attività prenderà il via il prossimo 13 luglio" aggiungono Angori e Del Zoppo.
Requisiti e costi. Possono partecipare tutte le persone che hanno compiuto i 60 anni di età versando una quota di 7 euro per ogni giorno di partecipazione.
Modalità di prenotazione. Coloro che sono interessati a partecipare devono prenotare telefonando al numero 050 859645 nei giorni di lunedì e martedì della settimana precedente al soggiorno e con orario  9-11.

Programma delle attività:
- ore 9.30-12.30 soggiorno al mare / 12.30.18 soggiorno presso il Circolo ricreativo aziendale S. Rossore nei seguenti giorni:
mercoledì 13 luglio
venerdì  15 luglio 
mercoledì 20 luglio
venerdì 22 luglio
mercoledì 27 luglio
venerdì 29 luglio 
mercoledì 3 agosto
venerdì 5 agosto 
mercoledì 10 agosto
venerdì 12 agosto
mercoledì 17 agosto

- venerdì 19 agostoVENERDI’ 19 AGOSTO
ore 9.30-12.30 mare - ore 13 festa con pranzo conviviale con i partecipanti dei Comuni di Vecchiano e di San Giuliano Terme

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziani in vacanza nel Parco: riparte il progetto 'Estate Anziani in San Rossore'

PisaToday è in caricamento