rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cronaca San Giusto / Piazzale Corradino D'Ascanio

Incidente aereo 'finto' in zona Galilei: nella notte si è svolta l'esercitazione di Protezione Civile

Lo scopo è stato testare la risposta ed il coordinamento dei soccorsi, gestiti dal comando avanzato dei Vigili del Fuoco

Si è svolta questa notte, tra sabato 25 e domenica 26 novembre, l'esercitazione di protezione civile finalizzata a testare le procedure operative in caso di incidente aereo inserite sia nel Piano Comunale di Protezione Civile, che nel Piano interno di Enac, Toscana Aeroporti e 46° Brigata Aerea. Hanno partecipato Vigili del Fuoco, Servizio 118 Pisa-Livorno, Questura, Carabinieri, Polizia Stradale, Polizia Municipale, Guardia di Finanza, Rete Ferroviaria Italiana, Croce Rossa Italiana di Pisa, Misericordia di Pisa, Pubblica Assistenza Pisa e Pubblica Assistenza Litorale Pisano.

Lo scenario prevedeva il crash di un aeromobile nelle immediate vicinanze del sedime aeroportuale. Uno degli obiettivi dell'esercitazione è stato quello di testare il sistema di attivazione delle sale operative, oltre alla messa in sicurezza dell'area e l'attivazione del Posto di Comando Avanzato dei Vigili del Fuoco, presso il quale tutti gli enti deputati alla gestione del soccorso hanno coordinato la propria attività e la gestione delle forze interne ed esterne all'aeroporto. Il contributo del comando dei Vigili del Fuoco di Pisa è stato di 24 unità, tra personale del distaccamento aeroporto e della sede centrale, con due funzionari con il compito di coordinamento di tutte le operazioni di soccorso, e 7 automezzi.

L'azione dei Vigili del Fuoco nell'esercitazione per incidente aereo

Il video delle operazioni

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente aereo 'finto' in zona Galilei: nella notte si è svolta l'esercitazione di Protezione Civile

PisaToday è in caricamento