Castellina Marittima, esplode bombola di gas in casa: due feriti

E' avvenuto nel pomeriggio di sabato in un edificio isolato, ne è seguito un incendio

Una bombola di gas, stando alle prime informazioni, è alla base di un'esplosione avvenuta oggi, 25 luglio, in un'abitazione a Castellina Marittina, in provincia di Pisa. E' avvenuto poco dopo le ore 17.30. Dopo lo scoppio è seguito un incendio. Due sono le persone ferite, marito e moglie, soccorse da ambulanze e dall'elisoccorso. L'uomo, più grave, è stato portato con il Pegaso all'ospedale Cisanello di Pisa, la moglie è stata direzionata in altro nosocomio vicino. 

I Vigili del Fuoco di Pisa e Livorno, con distaccamenti di Volterra e Cecina, sono intervenuti per spegnere le fiamme, ora sotto controllo, e verificare lo stato dei luoghi. Non risultato crolli o danneggiamenti rilevanti all'edificio, isolato da altre costruzioni, ma sono comunque in corso le necessarie analisi strutturali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Nuovo Dpcm, più libertà per gli spostamenti tra comuni: le proposte dalla Toscana

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

Torna su
PisaToday è in caricamento