rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Cronaca Pontedera

Pontedera: si finge finanziere per estorcere denaro ad un imprenditore

Il falso finanziere, un 22enne della Valdera, è stato scoperto e denunciato dalle vere Fiamme Gialle per i reati di usurpazione di titoli e tentata estorsione aggravata: l'imprenditore aveva un debito con Equitalia

Prima aveva finto di essere un dipendente di Equitalia, poi un maresciallo della Guardia di Finanza della Compagnia di Pontedera, ma il suo tentativo di estorcere denaro ad un imprenditore della Valdera, che aveva un consistente debito con la società di riscossione, minacciando addirittura di sequestrargli il furgone se non avesse pagato, è stato scoperto. Nei guai è finito un 22enne, originario della Valdera, che è stato denunciato per i reati di usurpazione di titoli e tentata estorsione aggravata.

In un primo momento, l'imprenditore, temendo guai peggiori, aveva accettato di incontrarlo, si era anche recato presso la Compagnia di Pontedera della Guardia di Finanza senza trovarlo. Solo dopo un'altra richiesta di soldi si è deciso a sporgere querela contro ignoti, facendo scattare le indagini che hanno permesso alle vere Fiamme Gialle di individuare il falso maresciallo. (fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera: si finge finanziere per estorcere denaro ad un imprenditore

PisaToday è in caricamento