Cronaca Centro Storico / Via la Tinta

Via La Tinta, scricchiolii dal tetto: palazzina evacuata nella notte

Le undici persone che vi abitavano hanno trovato autonomamente una sistemazione per la notte senza necessità d’intervento da parte della Società della Salute. Difficile per i tecnici intervenuti stabilire una relazione diretta fra il cedimento e il terremoto

Evacuati nella notte da Vigili del Fuoco e Protezione Civile gli undici abitanti di una palazzina privata di quattro piani in via La Tinta, uno dei vicoli del centro storico che collega via San Martino con il Lungarno Galilei.

La segnalazione è partita intorno alla mezzanotte proprio dagli stessi residenti, alcuni di loro avevano sentito alcuni scricchiolii provenire dal tetto.  L’intervento si è reso necessario a causa del cedimento di una trave portante, da tempo bisognosa d’interventi manutenzione, con i conseguenti rischi per le abitazioni sottostanti. Tutti gli undici residenti hanno preferito trovare autonomamente una sistemazione senza necessità d’intervento da parte della Società della Salute.

Difficile per i tecnici intervenuti stabilire una relazione diretta fra il cedimento e il terremoto di ieri dato che il problema è emerso a diverse ore di distanza dalle scosse e la trave necessitava da tempo d’interventi di manutenzione.

L’edificio è stato dichiarato inagibile fino a che non sarà ristrutturato il tetto.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via La Tinta, scricchiolii dal tetto: palazzina evacuata nella notte

PisaToday è in caricamento