Cronaca

Evasione fiscale, i dati 2013: 240 milioni sottratti al fisco

La Guardia di Finanza rende noti i numeri delle operazioni condotte nella lotta al sommerso ed alla criminalità organizzata. In aumento l'evasione diffusa di chi non rilascia ricevute e l'utilizzo da parte delle imprese illecite di fatture false

Un fiume di denaro quello individuato dalla Guardia di Finanza di Pisa nella lotta al sommerso: scoperti redditi sottratti al fisco per oltre 240 milioni di euro, con Iva evasa pari a 22 milioni. Trovati 38 'finti poveri' e sequestrati alla criminalità organizzata 5 esercizi commerciali per un valore di 3 milioni di euro. Eseguiti poi 30 arresti per droga, con il ritrovamento complessivo di 230 kg di sostanze stupefacenti.

La fenomenologia delle condotte riscontrate è molto ampia, si va dal lavoro in nero all'evasione internazionale. Per quest'ultima ad esempio, attraverso l'attività eseguita presso l'aeroporto Galilei, sono stati effettuati 775 controlli transfrontalieri che hanno permesso di rinvenire valuta per circa 1 milione di euro. Gli accessi, ispezioni e verifiche per il controllo delle dichiarazioni dei contribuenti sono state nel 2013 complessivamente circa 3000, a cui si aggiungono altrettanti accertamenti sul rilascio di scontrini e ricevute fiscali. Preoccupa il grado dell'evasione diffusa, quella dovuta proprio a quest'ultimi: il tasso di irregolarità si attesta al 32,83%.

In aumento anche le segnalazioni al 117, il numero del Servizio di Pubblica Utilità, con 260 chiamate per il comparto fiscale. Il bilancio della Guardia di Finanza di Pisa conta 64 evasori totali, che gravano per 102 milioni sui redditi imponibili evasi. I paratotali sono 4, per 4,5 milioni. 49 invece i lavoratori in nero. Sequestrati per equivalente 4 milioni di euro. Circa 1000 i controlli irregolari su ticket sanitari e prestazioni sociali agevolate, recuperati in quel frangente 130mila euro. ?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasione fiscale, i dati 2013: 240 milioni sottratti al fisco

PisaToday è in caricamento