Imprenditore sconosciuto al fisco scoperto dalla Finanza di San Miniato: ha evaso 180mila euro in 4 anni

Durante il blitz dei militari nell'azienda di Santa Maria a Monte sono stati trovati i documenti 'reali' del volume di affari ed anche due dipendenti 'in nero'

La Guardia di Finanzia di San Miniato ha scoperto un imprenditore del settore delle calzature di Santa Maria a Monte completamente sconosciuto al fisco. L'accertamento finale da parte dei militari c'è stato nei giorni scorsi, al termine di un'attività ispettiva a carico dell'azienda da tempo sotto osservazione, dopo varie anomalie riscontrate durante i servizi di controllo sul territorio. 

Le Fiamme Gialle sono riuscite a rintracciare presso l'opificio dei documenti che riportavano una contabilità parallela, nascosti all'interno di scatole contenenti scarti di lavorazione. E' stato così possibile ricostruire il reale volume d'affari dell'imprenditore: i redditi percepiti e nascosti dal soggetto, per quattro anni, sono stati quantificati in oltre 180mila euro.

I militari poi, nel corso dell'intervento, hanno individuato intente ad assemblare tomaie (la parte superiore delle scarpe ndr) due lavoratrici in nero. L'imprenditore quindi, oltre al pagamento di quanto dovuto al fisco, rischia ora la sospensione dell'attività ed una maxisanzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, "Toscana da domenica zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • Dpcm Natale 2020, il decreto legge che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

Torna su
PisaToday è in caricamento