Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Nel 2020 a Pisa evasi quasi 2 milioni di Iva

Sono i dati dell'Agenzia delle Dogane: irrogate sanzioni per quasi 3 milioni

Nel corso del 2020, i funzionari dell'Ufficio delle Dogane di Pisa, nonostante il periodo emergenziale, hanno continuato l'attività di verifiche e controlli in ambito intracomunitario, accertando un'evasione di Iva complessiva per 1.825.033 euro, che ha comportato l'erogazione di sanzioni pari a 2.842.248 euro.

L'attività svolta, che ha interessato società operatori del commercio all'ingrosso di minerali metalliferi e metalli ferrosi e nel commercio di tessuti damascati, è scaturita da un'attenta analisi dei rischi mirata a settori ad alta evasione fiscale, attraverso un sistematico e complesso monitoraggio delle movimentazioni intracomunitarie dei beni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel 2020 a Pisa evasi quasi 2 milioni di Iva

PisaToday è in caricamento