Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Evasioni e divieto di dimora non rispettato: tre arresti nel pisano

Misure restrittive sono state applicate nei comuni di Cascina, Fauglia e San Miniato

Martedì 2 aprile i Carabinieri sono intervenuti in varie località della provincia per eseguire misure richieste dall'Autorità Giudiziaria. A Cascina è stato arrestato dai militari di Navacchio un marocchino di 37 anni, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Firenze per plurime violazioni commesse al divieto di dimora nel comune di Firenze, cui era sottoposto per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Dopo le formalità di rito è stato condotto in carcere a Pisa.

I Carabinieri di Fauglia hanno arrestato un italiano di 78 anni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Venezia, perché l'uomo deve espiare una pena residua di 10 mesi per il reato di evasione. Al termine delle formalità di rito è stato accompagnato presso il proprio domicilio in regime di detenzione domiciliare.

A San Miniato invece, frazione Ponte a Egola, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per evasione un marocchino di 22 anni. Il giovane, in regime di arresti domiciliari per reati contro il patrimonio commessi in Firenze a danno di esercizi commerciali, è stato sorpreso non lontano dalla sua abitazione senza una spiegazione. Dopo il rito direttissimo è stato ricondotto presso il proprio domicilio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evasioni e divieto di dimora non rispettato: tre arresti nel pisano

PisaToday è in caricamento