Cronaca Volterra

'Facciamoci spazio!': Volterra punta alla rigenerazione urbana alla scoperta dei luoghi abbandonati

L'iniziativa ha coinvolto alcuni cittadini che hanno partecipato alla visita dei luoghi dell'Altra Volterra

Pomeriggio di animazione e partecipazione in alcune zone del centro storico di Volterra lo scorso 22 luglio.
L’evento, che ha avuto inizio nel suggestivo e meraviglioso spazio di Piazza degli Avelli, ha chiamato a raccolta più di 40 cittadini volterrani, arrivati con curiosità e voglia di contribuire al percorso partecipativo 'Facciamoci Spazio!', promosso dal Comune per la rigenerazione urbana attraverso la riattivazione del patrimonio immobiliare dismesso.

Durante l’evento, oltre ad essere stato presentato a tutta la comunità il processo partecipativo ed alcuni suoi primi risultati, è stata realizzata un’esplorazione urbana collettiva, che ha avuto lo scopo di condurre i partecipanti in un viaggio nell’Altra Volterra. Nel corso della passeggiata, percorrendo vie e piazze che un tempo pullulavano di negozi e botteghe di alabastro, sono stati riconosciuti e riscoperti alcuni dei luoghi sottoutilizzati o in abbandono. Grazie alla testimonianza di tre abitanti - Ennio Furiesi (Pizzi), Fabio Fiaschi e Nicola Pineschi - che aspettavano il gruppo in tre luoghi salienti della Città, è stato possibile condividere tracce di memoria collettiva, immergendosi in una contro narrazione dell’Altra Volterra. La passeggiata si è conclusa in Parco Fiumi, allestito per uno dei tanti eventi della rassegna Anti Social Social Park, con un momento finale di condivisione delle storie e delle memorie che la passeggiata ha suscitato nei partecipanti.

L’iniziativa è stata organizzata da Avventura Urbana, società incaricata della conduzione e gestione del processo partecipativo, con la preziosa collaborazione di alcune realtà locali, come il Collettivo Distillerie, La Vena di Vino, il Gruppo Fotografico GIAN e l’associazione Vai Oltre.
Il percorso proseguirà in autunno dove, alla fase di scoperta del patrimonio dell’Altra Volterra, seguirà una fase di co-progettazione per raccogliere dei desiderata volti a trasformare questi spazi, da spazi di abbandono a spazi di possibilità per la rigenerazione territoriale di Volterra. Il prossimo appuntamento a settembre per altre passeggiate esplorative nel territorio comunale.

Per rimanere aggiornati sulle tappe del processo, è possibile seguire la pagina dedicata sul portale Open Toscana, le pagine Facebook e Instagram oppure scrivere a facciamocispazio.volterra@gmail.com


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Facciamoci spazio!': Volterra punta alla rigenerazione urbana alla scoperta dei luoghi abbandonati

PisaToday è in caricamento