Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Pontedera

Ex lavoratori Tmm lanciano la cooperativa 'Presidio metalmeccanico Pontedera'

L'azienda dell'indotto Piaggio ha chiuso i battenti, 26 ex dipendenti hanno costituito ufficialmente l'impresa per tornare a lavorare

Foto dal profilo Facebook di Simone Millozzi

Si scioglie il presidio alla Tmm di Pontedera, in vista di un futuro da scrivere. L'azienda ha ormai chiuso i battenti: su 85 dipendenti, in 26 hanno deciso di unirsi in una cooperativa, che è stata formalmente costituita ieri, 2 agosto, nella sala del Consiglio Comunale, alla presenza del sindaco Simone Millozzi, con il supporto di Cgil e Legacoop Toscana. Gli ex dipendenti ripartiranno dalla 'Presidio metalmeccanico Pontedera' con corsi di formazione e aggiornamento professionale, per tornare poi ad avere prospettiva lavorativa. 

"Non senza emozione - ha commentato il sindaco - ho salutato questo momento dopo un anno intenso, difficile, a tratti pesante. Ho definito eroi quei lavoratori che con determinazione e compostezza hanno reagito ad una ingiustizia, intraprendendo una lotta pacifica ma capace di coinvolgere la città di Pontedera e l'intera Valdera. Con tenacia, straordinaria passione e spirito di volontà hanno vissuto quel presidio giorno e notte sin da quella prima mattina in cui hanno trovato i cancelli della loro fabbrica chiusi".

"Mi ricordo - ripercorre Millozzi - i loro occhi di speranza alla notizia di qualche trattativa possibile e la delusione alle notizie che le raccontavano saltate. Dentro questa vertenza che passerà alla storia locale non solo come la più lunga ma pure come la più intensa, è emersa la bellezza delle relazioni umane". Ha poi concluso il primo cittadino: "La loro battaglia è stata la nostra battaglia per difendere la dignità del lavoro ed il rispetto delle persone che lavorano. Sono orgoglioso di quanto hanno fatto e di come lo hanno fatto. La loro vicenda racconta del coraggio e della speranza. Con oggi si apre una pagina nuova tutta da scrivere. Molto ci sarà ancora da fare. Noi saremo a sostenerli, come sempre abbiamo fatto, fin dal'inizio".

Plaude all'iniziativa del lavoratori la consigliera regionale Pd Alessandra Nardini: "Quella della costituzione di una cooperativa degli operai è una soluzione che abbiamo caldeggiato da tempo, dunque non posso che accogliere con soddisfazione la notizia della firma e della costituzione ufficiale. Sono stati mesi molto difficili, ma le istituzioni sono sempre state al fianco dei lavoratori: il presidente Rossi, il Consiglio Regionale con diversi atti e discussioni in aula, io stessa personalmente sono andata più volte al presidio, i nostri parlamentari e, ovviamente, l'amministrazione comunale di Pontedera e il sindacato. Oggi è un bel giorno però. Faccio i miei più grandi auguri alle lavoratrici e ai lavoratori che hanno dimostrato, ancora una volta, coraggio e determinazione, è soprattutto grazie alla loro tenacia se siamo arrivati a questo risultato; li aspetta una grande sfida e da parte mia voglio assicurare loro pieno sostegno adesso e nel futuro se si presenterà la necessità di un intervento istituzionale".

Lancia un appello la consigliera regionale 5 Stelle Irene Galletti: "Siamo felici che vi sia stata la firma dal notaio per la nascita della cooperativa. Apprendiamo con soddisfazione che la Regione ha dato la sua disponibilità a sostenere questa nuova realtà tramite corsi di formazione. E' straordinario come questi operai, licenziati dalla Tmm, siano riusciti, anche con l'aiuto dei sindacati, a reagire in modo così volenteroso e a diventare artefici del proprio destino. Alla Regione Toscana, con la nostra mozione approvata, chiediamo di proseguire nel lavoro di sostegno agli ex lavoratori dell'azienda Tmm di Pontedera e di estenderlo agli ex lavoratori Tmm non rientranti in suddetta cooperativa, prevedendo equivalenti forme di sostegno formativo e non anche a loro. E' importante che nessuno resti indietro e che tutti abbiano gli aiuti di cui hanno bisogno in pari misura. Ci auguriamo di vedere la stessa attenzione ed efficacia per tutti i lavoratori di aziende grandi e piccole della nostra regione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex lavoratori Tmm lanciano la cooperativa 'Presidio metalmeccanico Pontedera'

PisaToday è in caricamento