rotate-mobile
Cronaca San Giuliano Terme

Ex scuola materna di Orzignano: partita la riconversione in centro per attività sociali

Ufficialmente iniziati i lavori nella struttura di via Boito

Un altro passo in avanti, quello definitivo, per la riconversione dell'ex scuola materna di Orzignano, in via Boito a San Giuliano Terme, in centro polifunzionale con finalità sociali. Dopo l'approvazione da parte della Giunta comunale del progetto esecutivo, i lavori sono stati affidati e ora ufficialmente iniziati.

"La Giunta comunale ha dato un forte impulso a questo intervento - commenta il sindaco Sergio Di Maio - che vedremo presto realizzato. Dopo l'importante lavoro di squadra svolto con la Società della Salute nei mesi scorsi assieme alla dottoressa Gianna Gambaccini, che ricordiamo sempre con affetto, oltre all'aggiunta dei fondi regionali, abbiamo completato le operazioni preliminari e propedeutiche all'inizio vero e proprio dei lavori. Ringrazio chi, anche negli scorsi anni, si è impegnato per il recupero dell'ex scuola materna di Orzignano, tenendo sempre presente la finalità sociale di questa riqualificazione".

"Le finalità sociali e assistenziali del futuro centro polifunzionale di Orzignano confermano come la direzione intrapresa anche in questa circostanza sia giusta - commenta Matteo Cecchelli, assessore alla progettazione e alla rigenerazione urbana - vale a dire il recupero e la valorizzazione del patrimonio esistente e degli spazi urbani e l'attenzione alle situazioni di fragilità".

"La riconversione dell'ex scuola materna di Orzignano ha un forte valore sociale e di comunità - concludono gli assessori Francesco Corucci, con deleghe ai lavori pubblici e alle politiche abitative, e Roberta Paolicchi, con delega ai rapporti con le associazioni di volontariato - bene l'approvazione del progetto esecutivo da parte della Giunta comunale, atto che ha portato all'inizio vero e proprio dei lavori".

Il costo dell'intervento ammonta ad oltre 120mila euro. Si partirà dalle opere di manutenzione straordinaria, che daranno il via alla riconversione della struttura di via Boito a Orzignano, un tempo scuola materna, in un centro polifunzionale con finalità sociali e assistenziali. Il nuovo centro avrà una superficie interna di circa 200 metri quadri e ospiterà due aule dedicate ad attività motorie e didattiche destinate a persone con disabilità, oltre a una sala polivalente per iniziative sempre con finalità sociali. Saranno ricavati anche uffici per il personale che gestirà il centro, oltre all'adeguamento di tutti i servizi e dell'impiantistica, fino alla sistemazione degli spazi esterni e all'abbattimento delle barriere architettoniche per garantire il massimo livello di accessibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex scuola materna di Orzignano: partita la riconversione in centro per attività sociali

PisaToday è in caricamento