Ex Vecchi Macelli e Cittadella: bando per la concessione degli spazi

Ci sono dieci giorni per fare domanda, fino all'11 luglio. Il periodo di attività per le imprese va dal 20 luglio al primo novembre

Il Comune di Pisa ha pubblicato oggi, 1 luglio, il bando per la concessione in uso gratuito degli spazi negli ex Vecchi Macelli e alla Cittadella. Nei giorni scorsi erano scaduti i termini per la manifestazione d’interesse. Tra gli obiettivi dichiarati quello di offrire ulteriori opportunità alle attività economiche, con sede operativa nel territorio comunale, che hanno sofferto le conseguenze economiche della pandemia. Gli spazi saranno concessi a titolo gratuito, nel rispetto di quanto indicato dalle misure di sicurezza previste dalle disposizioni statali e/o regionali per l’Emergenza Covid-19.

Nel bando, il Parco della Cittadella è ritenuto idoneo a ospitare operatori del commercio del settore alimentare, in particolare 'trucks e street food', mentre nel parco dei Vecchi Macelli attività di somministrazione di alimenti e bevande, quali bar, ristoranti, pizzerie ed esercizi similari e artigianali alimentari.

Il periodo previsto per le attività è dal prossimo 20 luglio al 1 novembre 2020, oltre il periodo necessario per l’allestimento e lo smontaggio. L’orario di apertura sarà a partire dalle ore 19 fino alla chiusura che seguirà le disposizioni relative all’asporto di bevande alcoliche previste dalle ordinanze relative al centro storico.

C’è tempo fino al prossimo 11 luglio per fare la domanda, in considerazione dei tempi stretti necessari per l’organizzazione della iniziativa che ha una durata obbligata dalla stagionalità.

Il Comune garantirà la disposizione di bagni chimici per le aree, la fornitura elettrica e il servizio di apertura e chiusura, mentre saranno a carico dei concessionari le spese relative all’organizzazione e allestimento del proprio spazio, consumo dell’energia elettrica, pulizia e eventuale sorveglianza. I concessionari dovranno inoltre garantire il rispetto dei requisiti igienico sanitari specifici per la propria attività, nonché delle misure igienico sanitarie e di sicurezza previste per l’Emergenza Covid-19.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Coronavirus a scuola, tre studenti positivi: quarantena per compagni di classe e insegnanti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento