Offre prestiti, ma intascati i "soldi per la pratica" sparisce: denunciata 40enne

Una donna della provincia di Pisa è stata denunciata dalla Procura di Avellino per una truffa online

Una donna di 40 anni della provincia di Pisa è stata denunciata a piede libero dalla Procura di Avellino. Lei ed un uomo 5enne del veronese sono ritenuti responsabili dagli inquirenti di una truffa online ai danni di una casalinga di Caposele, provincia di Avellino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A ricostrure l'accaduto sono stati i Carabinieri locali. A questi si è infatti rivolta la vittima, una volta compreso di essere stata raggirata. La truffa era legata alla possibilità paventata di ottenere velocemente dei finanziamenti con tassi agevolati, annuncio caricato dai sospettati su Facebook. La casalinga ha così contattato i due sedicenti benefattori, che hanno convinto la vittima a pagare loro 750 euro per "istruire la pratica", a fronte di una richiesta di prestito di 10mila euro. Ovviamente poi i due sospettati sono spariti. Le indagini dei Carabinieri li hanno però rintracciati e dovranno ora affrontare un processo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto contro moto a San Giuliano Terme: muore 31enne

  • Lutto all'Aoup: dottoressa muore a 36 anni

  • Coronavirus in Toscana: solo 5 i nuovi casi, 2 i decessi

  • Coronavirus in Toscana: solo sette i nuovi casi, un decesso nel pisano

  • Coronavirus in Toscana: 14 nuovi casi e 6 decessi

  • Coronavirus in Toscana, 18 nuovi casi: un decesso nel pisano

Torna su
PisaToday è in caricamento