Offre prestiti, ma intascati i "soldi per la pratica" sparisce: denunciata 40enne

Una donna della provincia di Pisa è stata denunciata dalla Procura di Avellino per una truffa online

Una donna di 40 anni della provincia di Pisa è stata denunciata a piede libero dalla Procura di Avellino. Lei ed un uomo 5enne del veronese sono ritenuti responsabili dagli inquirenti di una truffa online ai danni di una casalinga di Caposele, provincia di Avellino.

A ricostrure l'accaduto sono stati i Carabinieri locali. A questi si è infatti rivolta la vittima, una volta compreso di essere stata raggirata. La truffa era legata alla possibilità paventata di ottenere velocemente dei finanziamenti con tassi agevolati, annuncio caricato dai sospettati su Facebook. La casalinga ha così contattato i due sedicenti benefattori, che hanno convinto la vittima a pagare loro 750 euro per "istruire la pratica", a fronte di una richiesta di prestito di 10mila euro. Ovviamente poi i due sospettati sono spariti. Le indagini dei Carabinieri li hanno però rintracciati e dovranno ora affrontare un processo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In stato confusionale si mette una catena al collo e si getta in Arno

  • Meteo: dal 20 gennaio la possibile svolta fredda

  • Si dà fuoco dopo la notifica di sfratto: morto 41enne

  • Ikea ritira dal mercato un bicchiere da viaggio: può contenere sostanze tossiche

  • Calendario 'Miss Nonna 2020': tra le protagoniste anche una signora di Bientina

  • Olio di semi miscelato con il carburante: sequestrato distributore sull'Aurelia

Torna su
PisaToday è in caricamento