Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Solidarietà, la famiglia Puntoni dona alla Pubblica Assistenza due defibrillatori

La donazione è stata fatta da Agata e Adriano Puntoni per ricordare la figlia Ambra. I due strumenti sono già in funzione su un'ambulanza e nella sede di Migliarino

Nella mattinata di mercoledì 17 marzo, nella sede della Pubblica Assistenza di via Bargagna, si è svolta una breve ma sentita cerimonia. Il presidente Alessandro Betti e il direttore Marco Lo Cicero hanno incontrato la famiglia Puntoni di Vecchiano insieme ad alcuni volontari. Agata e Adriano Puntoni hanno fatto una donazione alla Pubblica Assistenza in memoria della giovane figlia Ambra, prematuramente deceduta lo scorso anno, a causa di una grave malattia.

Con questa donazione, d'intesa con la famiglia Puntoni, l'associazione ha acquistato due DAE (Defibrillatore Automatico Esterno) che dopo la cerimonia di
consegna sono già stati messi in servizio. Uno è stato installato su un'ambulanza per i servizi di emergenza. L'altro è stato installato in prossimità della sede di Migliarino in via Fucini, a tutela di quella comunità che risiede in zona. Un gesto generoso e solidale che supporta l'associazione di volontariato e che si è già trasformato in nuove attrezzature utilissime per qualificare e rinnovare le dotazione di mezzi e sedi della Pubblica Assistenza S.R. Pisa.

"Rinnovando ai genitori le nostre condoglianze e la nostra fraterna vicinanza per la perdita della giovane Ambra, accogliamo questo gesto di memoria e solidarietà - ha detto il presidente Betti - che è particolarmente utile e gradito. E' un ricordo concreto che si trasformerà nelle mani dei nostri volontari in un supporto moderno ed utilissimo nelle attività di soccorso in emergenza, ma anche in un presidio di salute a disposizione dei residenti. Strumenti che, ne sono certo, potranno aiutare tante persone e salvare altre vite". Per ricordare questa occasione, la Pubblica Assistenza S.R. Pisa ha donato ad Agata e Adriano Puntoni una targa a ricordo di questa occasione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Solidarietà, la famiglia Puntoni dona alla Pubblica Assistenza due defibrillatori

PisaToday è in caricamento