Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Attivista No Tav palpeggiata dalle forze dell'ordine: Procura apre fascicolo

Marta Camposana aveva sostenuto di aver subito percosse e molestie mentre la conducevano nel cantiere di Chiomonte dopo essere stata fermata in seguito agli scontri avvenuti la scorsa settimana tra i No Tav e la Polizia

Marta, l'attivista No Tav che ha denunciato le molestie

Un fascicolo contro ignoti aperto dalla Procura di Torino per violenza sessuale nei confronti di Marta Camposana, l'attivista pisana No Tav che sabato, in conferenza stampa, aveva accusato alcuni appartenenti alle forze dell'ordine di averla palpeggiata. L'episodio, aveva detto, sarebbe avvenuto mentre la conducevano nel cantiere di Chiomonte dopo essere stata fermata. I pm Antonio Rinaudo e Andrea Padalino hanno acquisito il video e oggi sentiranno la donna, denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.

Intanto ieri attivisti No Tav hanno fatto irruzione in Consiglio Comunale a Pisa, interrompendo la seduta.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attivista No Tav palpeggiata dalle forze dell'ordine: Procura apre fascicolo

PisaToday è in caricamento