'Fase 2' e ripartenza, i residenti del centro: "Occasione per risolvere i problemi"

Per il gruppo 'Vendesi - Vettovaglie' dovranno essere trovate soluzioni per la movida, al fine di un rilancio sostenibile delle attività commerciali

Immagine di archivio

Alla 'cabina di regia' che l'amministrazione comunale di Pisa intende costituire con le istituzioni, come già richiesto anche da altri comitati, chiede di partecipare anche il gruppo 'Vendesi - Vettovaglie'. Da un lato c'è il riconoscimento del lavoro svolto dal Comune, dall'altro l'intenzione di tornare ad affrontare i temi della 'vita ordinaria' della città, da oltre un mese ormai sospesa per l'emergenza Coronavirus.

"L'amministrazione comunale ha saputo, con fermezza e sensibilità - scrive il comitato - governare l'emergenza, sin dal primo momento in cui si è presentata, sino al punto da anticipare le misure straordinarie restrittive adottate a livello nazionale dal Governo; ci si riferisce alla chiusura degli esercizi commerciali nelle zone interessate dai maggiori assembramenti, anche durante il fine settimana che ha preceduto il lockdown. Questo deve essere riconosciuto e detto in modo chiaro".

Sui temi della riapertura e della 'fase 2': "Siamo convinti - dicono i residenti - che l'annunciata e necessaria ricostruzione rappresenti l'occasione per lo sviluppo di modelli urbani e commerciali più sostenibili in termini sociali, economici, sanitari e, più in generale, di vivibilità per la nostra comunità; questo dovrebbe essere, a nostro parere, l'obiettivo comune, la premessa ideale per tutte le forze sociali e politiche chiamate al confronto costruttivo. Ci auguriamo, infatti, che, con la ricostruzione, le gravi e preesistenti condizioni di criticità, connesse alla c.d. malamovida, vissute da una parte del centro storico di Pisa, sino a circa quaranta giorni fa, siano superate, attraverso la condivisione e l'attuazione di proposte concrete per ripartire in modo nuovo e sostenibile. Alcune di queste condizioni, infatti, non solo erano, ma saranno, ancor di più dopo l’emergenza Covid-19, insostenibili per le note implicazioni sul piano sanitario e del rischio epidemiologico. Le iniziative che si intraprenderanno per far fronte alle problematiche emerse per l'emergenza dovrebbero anche agevolare e incentivare (economicamente) gli operatori commerciali nel risolvere, attenuare e gestire in modo diverso le esternalità negative connesse alla loro attività. La ricostruzione si coniuga, in questo modo, all'esigenza di sostenibilità". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La ricostruzione - conclude 'Vendesi - Vettovaglie' - implica evoluzione ed evoca sviluppo; non si ricostruisce mai il passato, così com'era. Pensiamo, quindi, che non si possa perdere questa occasione. A tal fine, formuleremo proposte concrete nell'augurio di poterle condividere con l'amministrazione e discutere con tutti gli altri stakeholders, in uno spirito di sincera e leale collaborazione, senza 'pregiudiziali', tra forze che hanno tutte sinceramente a cuore la rinascita della città, nel suo tessuto sociale ed economico".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento