'Fase 2' e riapertura luoghi di culto: "Sia tutelata la libertà, si costruisca la moschea"

Appello del comitato 'Sì alla libertà di culto' sulla questione

Nelle discussioni circa la 'fase 2' non sono mancate le richieste di riapertura anche dei luoghi di culto. Un appello che non è sfuggito al comitato 'Sì alla libertà di culto'. "Con nostra grande meraviglia - scrive in un comunicato - a Pisa abbiamo notato tra i difensori della libertà di culto consiglieri comunali della maggioranza e, addirittura, membri del comitato 'no-moschea'. E’ inutile dire che la libertà di culto riguarda tutte le religioni, compresa la musulmana, e che quindi vi è un'evidente contraddizione tra il difendere la libertà di culto e frapporre ostacoli alla costruzione della moschea".

L'ente fa l'esempio di Firenze, dove "le tre religioni monoteiste: cristiana, ebraica e musulmana, hanno pregato insieme al fine di allontanare il pericolo. Il Papa stesso ha invitato per il 14 maggio le varie confessioni religiose ad 'una giornata di preghiera, digiuno e di invocazione per l’umanità' al fine di superare questo momento critico". Il pensiero va quindi alla procedura della variante che pare escludere la costruzione della moschea. "La difesa della libertà di culto - conclude il comitato - deve trovare concordi non solo le varie confessioni religiose, ma anche credenti e non credenti, religiosi e laici. Auspichiamo, quindi, che in ossequio alla libertà di culto, da tutti riconosciuta e difesa, cessi questa assurda lotta dell’Amministrazione Comunale di Pisa contro la religione islamica e sia, non solo permessa, ma favorita la costruzione della moschea".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento