Marina di Pisa, pericolo alla fermata dell'autobus: "Senza pensilina e marciapiede"

Una denuncia rilanciata da Diritti in Comune che chiede un intervento per rendere più decorosa e sicura la fermata di piazza Sardegna

Una denuncia-proposta lanciata da Claudia Gazineo, attivista di tante battaglie sul litorale pisano e candidata per Toscana a Sinistra nelle recenti elezioni regionali, e condivisa dal gruppo consiliare di Diritti in Comune. Il tema è quello della situazione in cui si trova chi deve prendere l’autobus in piazza Sardegna a Marina di Pisa.
"Qui la fermata dell’autobus, utilizzata soprattutto dai ragazzi e dalle ragazze in uscita da scuola e dalle persone, soprattutto anziane, per recarsi al distretto sanitario, è costituita solo da un palo e si è completamente esposti alle intemperie, senza una pensilina e senza un marciapiede dove poter aspettare - sottolineano da Diritti in Comune - si tratta di una situazione indecorosa e pericolosa, su cui chiediamo al Comune e a CTT Nord di intervenire per quanto di propria competenza per la realizzazione del marciapiede e della pensilina".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non è pensabile, anche in questo caso, che a dover pagare i disagi della situazione di incertezza in cui versa la gestione del trasporto pubblico locale siano ancora una volta gli utenti, costretti ad aspettare l’autobus senza alcun riparo dalla pioggia e dalle raffiche di vento - proseguono dal gruppo consiliare di Ciccio Auletta - si valuti anche la possibilità di spostare la fermata in una posizione più idonea e riparata, ma servono interventi e risposte urgenti".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento