Festa di carnevale al Cep per 'Housing First': "Obiettivo ridare vita alle periferie"

Soddisfatta la presidente Sds e assessore Gianna Gambaccini: "Spero di poter fare altre iniziative simili nella bella stagione"

Si è svolta ieri, domenica 23 febbraio, la festa di carnevale al Cep organizzata nell’ambito del progetto Housing First della Società della Salute della zona pisana, progetto grazie al quale 5 persone senza dimora sono state inserite in alloggi proprio al Cep e che prevede anche un lavoro di comunità rivolto a tutto il quartiere.

Gli operatori del progetto (gestito per la Sds pisana dalla cooperativa il Simbolo), hanno lavorato nell’organizzazione dell’evento a fianco dei soggetti del territorio, associazioni, esercenti, cittadini, e in collaborazione con il Centro Aggregativo Giovanile del Cep (gestito dalla cooperativa sociale Arnera).

La festa è stata realizzata grazie all'impegno di Asd Turris Calcio a cinque, PGS Turris Pallavolo, Doposcuola popolare CEP, Unità Pastorale Barbaricina CEP, Centro Cinofilo Il Branco, Croce Rossa di Pisa, Misericordia di Pisa, Polisportiva Popolare CEP, Asd Pisa Ovest, Judo Champion Pisa e Canottieri Antoni. Fondamentale il contributo degli sponsor: Ferramenta di Piero Lorenzini, pasticceria La Fortezza, Unicoop Firenze sez. Soci Pisa, Conad del CEP, bar Tirreno e bar Bimbo.

Oltre alla sfilata in maschera che si è svolta nelle principali strade del quartiere, per tutto il pomeriggio si sono alternati giochi, animazioni ed esibizioni organizzate dalle realtà del quartiere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il quartiere ha risposto con entusiasmo a questa iniziativa - ha commentato la presidente della Sds pisana Gianna Gambaccini - i cittadini del Cep non ricordavano una festa carnevale nelle strade del quartiere da più di un decennio. Grazie al progetto Housing First, gli operatori delle cooperative sono riusciti a coinvolgere gli abitanti nell’evento e mi auspico che anche per la bella stagione si possano organizzare iniziative simili. Questo è un modo per ridare vita alle periferie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali a Cascina: è ballottaggio tra Betti e Cosentini

  • Schianto nella notte a San Piero a Grado: muore 26enne

  • Elezioni regionali Toscana 2020, le proiezioni: Giani in vantaggio

  • Elezioni Regionali, Ceccardi sconfitta anche nella sua Cascina

  • Covid a scuola: due classi di licei pisani in quarantena

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento