Cronaca

Feste di Natale a Peccioli, le iniziative: "Per il Capodanno dipende dalle norme"

L'amministrazione comunale fa il punto sugli eventi possibili e sulle misure di sostegno alla cittadinanza

Il sindaco Renzo Macelloni

Il Comune di Peccioli si prepara al Natale, nel contesto dell'emergenza Coronavirus. Non sarà tenuto il "grande evento nazionalpopolare per la notte dell’ultimo dell’anno", avvisa l'amministrazione in una nota, che "in questa situazione un’iniziativa del genere non sarebbe stata proponibile", tuttavia intraprende varie iniziative perché "resta una festività che ha per tutti un forte valore, non solo religioso ma anche culturale ed emotivo".

Si va dagli eventi alle misure di sostegno. Per quanto riguarda questi ultimi, le prime destinatarie sono le famiglie in difficoltà: "Dopo il Dividendo Sociale erogato a maggio scorso, abbiamo ripreso quella stessa graduatoria di cittadini con un basso Isee ed abbiamo deciso di destinare loro un altro piccolo aiuto economico di 500 euro a persona". Poi "per quelle persone che in questo periodo hanno subito una diminuzione del proprio reddito a causa del Covid-19, sulla base di un apposito bando, assegneremo un contributo fino a 1000 euro a famiglia. Entrambi gli aiuti verranno erogati sotto forma di Buoni Comunali, da spendere esclusivamente sul territorio del Comune. Servirà soltanto un’autodichiarazione". Previsto anche un rimborso Irpef, "senza dover fare nessun tipo di richiesta in municipio e tramite accredito diretto su conto corrente, salvo casi di variazione che i cittadini potranno segnalare agli uffici comunali"

Come da tradizione, le famiglie pecciolesi riceveranno a domicilio un piccolo pensiero da parte del Comune e della Belvedere Spa: "Quest’anno insieme a due bottiglie di vino di produttori locali, i cittadini riceveranno anche due coupon: uno che permetterà loro di ritirare gratuitamente all’Ufficio Turistico del Comune il romanzo ambientato a Peccioli scritto da Romano De Marco dal titolo 'Il Cacciatore di anime'; l’altro che darà diritto ad ogni famiglia ad uno sconto del 70% sul primo libro acquistato al temporary shop delle librerie, più l’opportunità di lasciare un 'libro sospeso' in favore di chi non può permetterseli". La lettura è al centro anche di un'altra iniziativa, 'Peccioli città che legge', con cuo la Fondazione PeccioliPer vuole incentivare la lettura e sostenere le librerie locali indipendenti, in difficoltà in questo particolare: "Nel centro storico verrà allestito un temporary shop con alcune librerie di zona, dove i cittadini pecciolesi potranno acquistare libri con il 50% di sconto. Se le disposizioni di legge vigenti al momento in cui verrà organizzata l’iniziativa ce lo permetteranno, apriremo anche ai cittadini dei comuni limitrofi, che riceveranno anch’essi uno sconto".

Sul fronte eventi il tradizionale appuntamento 11 Lune d'Inverno cambia veste. Ci saranno maxi proiezioni in Piazza del Popolo, con immagini di vita quotidiana scattate e riprese durante il lockdown da Andrea Testi e Francesco Mazzei, con scorci e suggestioni particolari del comune di Peccioli. Saranno poi aperte pagine Facebook e Instagram dove le attività produttive potranno postare prodotti tipici e offerte per le vendite di Natale, "un modo per pubblicizzare i piccoli negozi e non incentivare gli acquisti sulle grandi catene online".

Se le celebrazioni per il capodanno sono in corso di valutazione, in base alle normative, ci saranno comunque le luci di Natale in città. "Nelle strade principali
del centro storico del capoluogo e della frazione di Fabbrica verranno installate le illuminazioni. Sia a Peccioli che nelle frazioni verranno sistemati i tradizionali alberi di Natale illuminati. Come segno di buon auspicio, verranno messi a disposizione da Belvedere Spa due alberi di alloro che saranno successivamente piantati lungo La Fila. Gli alberi, vestiti a festa, decoreranno gli ingressi dei negozi dei centri storici nell’iniziativa 'Oggi decoriamo il
paese, domani saremo una nuova siepe lungo La Fila'. In piazza del Popolo, sopra la pedana, verrà montato inoltre uno spazioso gazebo trasparente che permetterà, come molti hanno fatto durante il periodo estivo sotto gli ombrelloni, di sostare in piazza, al coperto, ma in tutta osservanza del distanziamento fisico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Feste di Natale a Peccioli, le iniziative: "Per il Capodanno dipende dalle norme"

PisaToday è in caricamento