Borgo Largo, rimosse le rastrelliere per bici: "Non è così che si riqualifica il centro"

Al loro posto verranno installate delle fioriere: si tratta del primo passo verso la riqualificazione di via Oberdan. Fiab Pisa: "Decisione assurda e controproducente"

Il flash mob di lunedì (Foto dalla pagina Facebook di Fiab Pisa)

"Togliere le rastrelliere non riqualifica il centro". Fiab Pisa va all'attacco dell'Amministrazione comunale per la decisione di rimuovere le rastrelliere per biciclette in Borgo Largo: al loro posto saranno installate delle fioriere. Si tratta del primo passo del progetto di riqualificazione di via Oberdan che prevede di installare, grazie ad un investimento di circa 60mila euro, elementi verdi e fioriti lungo una delle principali vie cittadine. Il grosso dell'intervento verrà realizzato a primavera anche se, come aveva spiegato il sindaco Michele Conti alcune settimane fa, "qualcosa di vedrà già entro Natale".

La rimozione delle rastrelliere non piace però a Fiab, che nella giornata di ieri, 9 dicembre, ha dato vita ad un flash mob in Borgo Largo. "Dal 10 dicembre - spiegano gli attivisti - chi arriva in bici in centro troverà una brutta sorpresa: le rastrelliere all'inizio di Borgo Largo verranno rimosse. Ciò è assurdo: per rendere sostenibile la mobilità cittadina bisognerebbe incentivare l'uso della bici, ma non è possibile centrare questo obiettivo senza, tra l'altro, aumentare la dotazione di rastrelliere. Ovviamente queste vanno installate dove servono: sull'asse commerciale principale, dove lo spazio abbonda".

Secondo Fiab l'Amministrazione comunale non ha una strategia "e anzi procede in maniera tanto improvvisata da finire per adottare provvedimenti controproducenti, come la rimozione di una delle rastrelliere più usate da chi va a fare la spesa in centro". Da qui l'iniziativa che si è svolta ieri che aveva "un duplice obiettivo: nell'immediato, quello di scongiurare un grossolano errore e, nel medio periodo, quello di arrivare ad un piano delle rastrelliere che possa rispondere in maniera ottimale alle esigenze di chi vorrebbe vivere il centro in bici".

Foto dalla pagina Facebook di Fiab Pisa

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pisa usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cisanello, tragico tamponamento tra auto: neonato perde la vita

  • Lungarno Pacinotti: cede la paratia e precipita dalle spallette

  • Muore in bici travolto da un'auto

  • Travolto in bici da un'auto: la vittima aveva 22 anni

  • A Marina di Pisa sbarca il 'tempio' degli hamburger di qualità

  • Cosa fare a Pisa nel weekend: gli eventi del 15 e 16 febbraio

Torna su
PisaToday è in caricamento