rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Pontedera

Fiamme a bordo del bus, danni e servizio interrotto: scatta la denuncia

L'episodio vandalico è avvenuto il 2 febbraio a Santa Maria a Monte sulla Linea 250 Pontedera - Fucecchio che serve molti studenti

Autolinee Toscane informa di aver presentato formale denuncia per danneggiamenti e interruzione di pubblico servizio presso la Stazione dei Carabinieri di Santa Maria a Monte, in riferimento al principio di incendio che aveva colpito un proprio bus lo scorso 2 febbraio all’altezza del Comune di Santa Maria al Monte, durante la corsa delle 13 della Linea 250 Pontedera - Fucecchio. 

Nella denuncia viene specificato che i fatti si sono svolti indicativamente fra le 13.20 e le 13.30, nei pressi della fermata di via Francesca. In quel momento il bus era pieno di studenti, saliti alla fermata Pontedera Stadio, dove si trovano numerose scuole medie superiori. "Probabilmente, al fine di fare una bravata - spiega - Autolinee Toscane - qualcuno ha staccato il contenitore del gel disinfettante e lo ha sparso sul copriruota e sul pavimento, dandogli poi fuoco. Per fortuna l’autista dallo specchietto retrovisore si è immediatamente accorto di quello che stava accadendo e così ha fermato il bus facendo scendere tutti gli utenti e poi ha spento le fiamme con l’estintore presente a bordo del mezzo. Successivamente ha allertato la centrale operativa di Autolinee Toscane e ha chiesto l’intervento del 112. Giunti immediatamente sul posto, i Carabinieri hanno proceduto ai rilievi del caso. Impossibile identificare al momento i responsabili in quanto, quando il bus si è fermato e l’autista ha fatto scendere gli utenti, tutti si sono dileguati". 

Oltre ai diretti danni materiali al bus, Autolinee Toscane fa rilevare come sia stato pesante anche il danno indiretto al servizio di trasporto pubblico, dato che l’interruzione di pubblico servizio si è protratta dalle 13.29 fino alle 15.10, comportando la soppressione di altre tre corse di linea. "Purtroppo - ricorda l'azienda - non è la prima volta che si verificano danneggiamenti e vandalismi sui bus del tpl lungo quella tratta dopo le scuole medie superiori di Pontedera. Era già accaduto lo scorso 20 e 21 gennaio 2023, e prima ancora il 7 novembre e il 26 ottobre del 2022.  Anche per questa ragione, al di là delle conseguenze penali e civili a carico di chi risulterà responsabile di tali atti criminosi, Autolinee Toscane ribadisce la propria disponibilità a collaborare con le istituzioni preposte, a cominciare da quelle scolastiche, per una campagna di sensibilizzazione civica rivolta agli studenti e alle loro famiglie". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme a bordo del bus, danni e servizio interrotto: scatta la denuncia

PisaToday è in caricamento