rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Cascina

Cascina diventa più smart con la fibra TIM

La banda ultralarga fino a 200 Megabit raggiunge ora circa 14.000 unità immobiliari

Cascina entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica, che grazie alla tecnologia FTTC (Fiber to the cabinet) permette di utilizzare la connessione superveloce fino a 200 Megabit al secondo in download a beneficio di cittadini e imprese. L’iniziativa ha l’obiettivo di dare impulso allo sviluppo digitale del territorio e proiettare l’importante comune pisano verso il modello di Smart City, grazie ad una infrastruttura di nuova generazione che già oggi consente di abilitare servizi e soluzioni innovative: dalla mobilità urbana alla sicurezza, dal monitoraggio ambientale ai trasporti, fino all’offerta turistica e all’entertainment.

Gli ultimi interventi infrastrutturali riguardanti il completamento della rete ultraveloce sono stati illustrati oggi in Comune da Luciano Del Seppia, assessore all’Ambiente, alle Frazioni e alla Viabilita?, da Patrizia Favale, assessore al Commercio e alle Attivita? produttive, e da Alessandro Bettini, responsabile Wholesale Operations TIM Toscana Ovest. Il sindaco Susanna Ceccardi, che per sopraggiunti impegni non ha potuto partecipare in prima persona alla presentazione, non ha fatto mancare il suo saluto.

Il programma di cablaggio ha consentito di completare il collegamento della quasi totalità del territorio comunale, con le frazioni di Casciavola, Laiano, Montione, Badia, Musigliano, Navacchio, Pettori, Ripoli, S.Lorenzo alle Corti, S. Prospero, S. Sisto al Pino, S.Stefano a Macerata, Titignano e Zambra; questo oltre a Cascina centro storico, Marciana, S.Frediano, S. Benedetto, S.Casciano, S. Giorgio, S.Anna e San Lorenzo a Pagnatico, già collegati e serviti sin dal novembre 2016. Il tutto per una copertura complessiva pari a circa 14.000 unita? immobiliari, realizzata grazie alla posa di più di 40 chilometri di cavi in fibra ottica, che collegano 71 armadi stradali alle centrali di Cascina S.Lucia, Cascina Centro, Navacchio e Musigliano.

Il completamento a Cascina dei servizi in fibra ottica è il risultato dell’investimento di TIM, pari ad oltre 1 milione e 200mila euro. Questo impegno ha consentito di realizzare infrastrutture sempre più moderne e in grado di offrire servizi tecnologicamente evoluti, in linea con la nuova strategia DigiTIM che ha l’obiettivo di dare impulso alla trasformazione digitale del Paese.

“Oggi le città non vivono solo di infrastrutture in cemento e acciaio, ma anche, e soprattutto, di infrastrutture informatiche, indispensabili per famiglie e imprese e anche per chi amministra il territorio - ha commentato l'assessore Luciano Del Seppia - la rete in fibra ottica, infatti, è il presupposto per fare anche di Cascina una smart city, una città intelligente, che potrà offrire servizi innovativi per migliorare la qualità della vita dei cittadini in svariati ambiti: dal rapporto con la pubblica amministrazione alla sicurezza urbana”. Patrizia Favale, assessore al Commercio, ha aggiunto: “Grazie all'investimento di TIM, Cascina fa un salto di categoria nel suo sviluppo digitale e dà maggiori opportunita?, a tutto il territorio, di utilizzare al meglio i benefici delle nuove tecnologie di comunicazione”.

Il sindaco Susanna Ceccardi, pur impossibilitata ad essere presente alla conferenza stampa per sopraggiunti impegni, si è detta soddisfatta di questa collaborazione con TIM che porta la banda ultralarga nel comune di Cascina: “E' per noi una grande soddisfazione vedere il completamento nella quasi totalità del territorio comunale dei servizi a banda ultralarga di TIM, in particolare come volano per lo sviluppo economico locale. Cascina si arricchisce in tal modo di una nuova potente infrastruttura, che amplia l’offerta dei servizi a disposizione delle nostre aziende e dei nostri concittadini”.

“Questa moderna rete - ha aggiunto Alessandro Bettini, responsabile Wholesale Operations TIM Toscana Ovest - consente ai cittadini e alle aziende di usufruire di una connessione veloce e sicura e di accedere a servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza. Un risultato significativo, reso possibile grazie agli importanti investimenti programmati da TIM e alla fattiva collaborazione con l’amministrazione comunale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina diventa più smart con la fibra TIM

PisaToday è in caricamento