rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Vecchiano

Vecchiano, successo per la prima Fiera di Primavera post-Covid

Dopo due anni di assenza a causa della pandemia, la tradizionale manifestazione vecchianese ha colorato il paese

Una Fiera all'insegna del ritrovarsi e di piazze brulicanti di persone nelle giornate di domenica e lunedì, dopo due anni di pandemia, con una emergenza sanitaria terminata ufficialmente lo scorso 31 marzo, anche se ancora il Covid19 non è debellato. "Abbiamo scelto di organizzare la Fiera di Primavera 2022 nonostante cadesse praticamente all'indomani della fine dell'emergenza. È stata l'occasione per riempire le piazze di colore e anche di persone dopo due anni di pandemia, grazie alle tantissime attività messe a punto dalla Consulta del Volontariato di Vecchiano. Ritrovarsi è stato un primo passo, il regalo più bello che può parlarci anche del bisogno di solidarietà che impregna i nostri tempi, così come la Consulta ha fatto nel più duro lockdown, facendo fronte alle più varie esigenze della collettività. Impossibile non dedicare un pensiero,  a margine di questi momenti di festa, anche ai nostri deceduti per Covid19 e ai loro familiari" sottolinea il sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori.

"Grazie ancora alle nostre associazioni di volontariato, motore della nostra Comunità, e agli uffici comunali che con il loro lavoro hanno reso possibile tutto questo, tornando a colorare le nostre Piazze. Arrivederci alla Fiera 2023!" conclude il primo cittadino.


 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vecchiano, successo per la prima Fiera di Primavera post-Covid

PisaToday è in caricamento