25 Aprile: la Filarmonica Pisana in concerto virtuale

Non voleva rinunciare al concerto del 25 aprile la Filarmonica Pisana, nonostante il Coronavirus. E' così ha riunito i musicisti in via digitale, per una esecuzione corale simbolica. 

"A partire dalla sua fondazione nel 1765 - scrive l'ente in una nota - la Società Filarmonica Pisana è stata una presenza costante in tutti gli eventi Pisani e per le ricorrenze nazionali. In oltre 250 anni l’attività si è brevemente interrotta solo durante i lutti e le devastazioni della Seconda Guerra Mondiale. Oggi una pandemia, un evento di analoga portata mondiale, ci impedisce di festeggiare la Festa della Liberazione con il tradizionale Concerto sotto le Logge di Banchi. Ma non ci rassegniamo a trascorrere il 25 aprile, il 75° anniversario della Liberazione, per la prima volta in silenzio. Nella inconsueta forma di Orchestra Virtuale, abbiamo preparato il brano Sabeldans, la Danza delle Spade di Aram Khachaturian, per sconfiggere a sciabolate il Coronavirus. Lo dedichiamo a tutta la cittadinanza e in particolare al fedele, numeroso e caloroso pubblico che ci applaude sotto le Logge di Banchi, augurandoci di tornare presto alla più gratificante e gradevole esecuzione dal vivo".

La Filarmonica Pisana rinvia poi anche ad un altro contenuto a tema, le prove di 'Bella Ciao' per un passato concerto: "Per i molti affezionati dei canti patriottici, un inedito video della nostra versione degli inni, registrata durante una prova nella nostra sede, prima del DPCM 4 aprile 2020, lo trovate qui".

Si parla di

Video popolari

25 Aprile: la Filarmonica Pisana in concerto virtuale

PisaToday è in caricamento