rotate-mobile
Mercoledì, 6 Luglio 2022
Cronaca

Sanità, Fimmg Pisa contro il piano regionale: "Porterà all'estinzione della guardia medica"

Il segretario provinciale Luca Puccetti rivolge un appello a sindaci e assessori

"La Regione Toscana sta proponendo una riforma della continuità assistenziale sbagliata e irrealizzabile che prevede l’attività della guardia medica solo dalle 20 a mezzanotte" lo denuncia Luca Puccetti, segretario di Fimmg Pisa. "Da mezzanotte alle 8 del mattino - prosegue - non ci sarà più alcun medico in servizio e i cittadini saranno costretti ad andare al Pronto Soccorso o a chiamare il 118, due servizi già oberati oltre ogni limite". "La previsione del piano regionale di avere medici in servizio dalle 20 a mezzanotte - prosegue Puccetti - è del tutto irrealizzabile poiché nessun medico accetterà mai di lavorare turni di 4 ore per una paga offensiva. Questo si tradurrà in una sostanziale eliminazione del servizio per impossibilità di reperire medici disposti ad accettare tali condizioni, anche perché, di giorno, i medici che attualmente fanno la guardia medica di notte non potranno lavorare sul territorio, come immaginato dalla Regione, in quanto impegnati nelle specializzazioni o nel corso di formazione specifica in medicina generale, oppure nell’assistenza dei loro pazienti come medici di famiglia".

Fimmg Pisa richiama l’attenzione di sindaci ed assessori sulle conseguenza devastanti che seguirebbero se il modello previsto dalla Regione venisse attuato. Il risultato sarà che laddove oggi è presente la guardia medica il servizio, di fatto, non ci sarà più ed il Comune perderà questo servizio essenziale, sia di giorno che di notte. Fimmg Pisa invita i cittadini e gli amministratori locali a mobilitarsi per bloccare questa riforma, sbagliata ed irrealizzabile, e a sostenere il progetto di rilancio e potenziamento del servizio di guardia medica che Fimmg Pisa ha proposto alla Regione e che prevede un grande miglioramento del servizio per i cittadini,  anche tramite personale infermieristico, garantendo al contempo la sicurezza degli operatori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, Fimmg Pisa contro il piano regionale: "Porterà all'estinzione della guardia medica"

PisaToday è in caricamento