rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Vicopisano

Vicopisano, la Regione pronta a finanziare la messa in sicurezza della Botte

L'opera, costruita per volontà del Granduca Leopoldo, è interessata da importanti lesioni che rendono necessaria la riqualificazione

Finanziare la fase progettuale e quindi mettere in sicurezza la Botte del Canale emissario del Padule di Bientina. La spinta della Regione Toscana in questa direzione c’è e la conferma arriva dal presidente della Regione Eugenio Giani che ieri ha fatto un sopralluogo alla Botte per verificare lo stato del manufatto idraulico che si trova al confine fra i comuni  di Vicopisano  e di Calcinaia. La Botte costruita per volontà del Granduca Leopoldo permette alle acque di bypassare l’Arno. Una delle opere più importanti dell’epoca leopoldina, costituita da due gallerie che attraversano il subalveo del fiume Arno, pensata per prosciugare il lago di Bientina (o di Sesto) e per risolvere il grave problema d'insalubrità dell'aria, che da sempre aveva ammorbato le zone limitrofe al bacino.
Da  tempo la Botte risulta interessata da alcune importanti lesioni, visibili in corrispondenza del relativo rivestimento interno, attraverso le quali si manifestano cospicue e costanti fuoriuscite di acqua all’interno delle due canne di drenaggio tali da far ipotizzare una continuità idraulica con l’alveo fluviale soprastante. “E’ importante - spiega Giani - precisare le cause che hanno determinato le lesioni e più in generale definire lo stato di consistenza del manufatto in generale e delle due gallerie in particolare. Come Regione ci impegneremo ad investire in questo. La Botte del Canale emissario del Bientina è forse uno degli interventi più significati per il territorio realizzati dal governo leopoldino, un’opera che allora era unica in Europa. A noi il compito di metterla in sicurezza e valorizzare anche dal punto di vista storico e turistico quest’opera di alto livello ingegneristico e idraulico".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicopisano, la Regione pronta a finanziare la messa in sicurezza della Botte

PisaToday è in caricamento