Rocca di Ripafratta, arrivano i finanziamenti regionali: "Un risultato storico"

Venerdì il sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio, era a Firenze per definire i dettagli del passaggio di risorse: "Adesso possiamo acquistarla"

La Rocca di Ripafratta. Sotto Sergio Di Maio e Baldassare Fronte a Firenze

"Un risultato storico". Sono le prime parole del sindaco di San Giuliano Terme, Sergio Di Maio, dopo la conferma del contributo mancante per l’acquisto definitivo della rocca di San Paolino a Ripafratta. Sono ben 100mila gli euro messi a disposizione della Regione Toscana necessari per l’acquisto definitivo della rocca. "Venerdì - prosegue Di Maio - abbiamo avuto un incontro a Firenze con la Regione per stabilire i dettagli che saranno definiti in un apposito accordo che andrà firmato entro il 31 dicembre 2019".

Queste risorse fanno parte di una variazione di bilancio che il Consiglio regionale ha approvato e che andranno a sommarsi ai 30mila euro messi già a disposizione del comune di San Giuliano Terme. "Un grazie alla Regione Toscana - prosegue Di Maio - che è stata coinvolta da tempo, e in particolare al consigliere regionale Antonio Mazzeo che con costanza ha seguito l'iter da vicino. E grazie, naturalmente, all’associazione Salviamo la Rocca, che ha partecipato all’incontro di venerdì a Firenze, per la costanza e l’impegno di anni e che presto finalmente verrà ripagato".

E adesso? "Adesso - commenta Baldassare Fronte, vicepresidente dell’associazione - aspettiamo i tempi tecnici previsti dalla normativa per l'acquisto di beni culturali, ma la speranza è comunque di concludere il tutto in tempi relativamente brevi. Contiamo di festeggiare tutti insieme questo risultato storico durante la nostra consueta festa di inizio giugno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo la firma dell’accordo - conclude Di Maio - per il trasferimento della cifra messa a disposizione della Regione, contatteremo la proprietà per l'attivazione di tutti gli atti necessari e propedeutici al passaggio di proprietà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Positivo al Covid era in discoteca: appello a mettersi in contatto con la Asl

  • Coronavirus in Toscana, 61 nuovi casi: 8 in più a Pisa

  • Minore scomparso a Calambrone: 15enne ritrovato

  • Meteo, quando finirà il grande caldo? Le previsioni

  • Coronavirus, nuova misura del Governo: tampone obbligatorio per chi torna dall'estero

  • Nuovo supermercato in Borgo Stretto: "Affossate le piccole attività"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento